Soffass, Uilcom si aggiudica il 40% dei consensi tra i lavoratori dello stabilimento di Porcari

Bindocci: "Frutto del lavoro svolto in questi anni"

Uilcom Uil continua a crescere nel cartario a Lucca ed in Toscana.

In settimana si sono infatti chiuse le elezioni in due aziende importanti della Toscana: in ambedue si è registrata la vittoria della Uilcom Uil che ha raccolto più consensi delle altre sigle ed ha ottenuto la Rls.

Si tratta dello stabilimento converting Soffass di via Lazzareschi a Porcari, dove su 102 lavoratori si è avuta una partecipazione al voto di circa il 90%.  La Uilcom Uil si è aggiudicata il 40% dei consensi prevalendo su Cgil e Cisl ed aggiudicandosi una Rsu, come le altre sigle ed anche il ruolo di Rls.

Il lavoratore più votato è stato Eugenio Santelli che è anche il nuovo rappresentante dei lavoratori per la sicurezza dello stabilimento.

Nelle trasformazioni del gruppo Soffass a Lucca, la Uilcom ha tre delegati su tre nel converting di via Fossanuova ed è presente con una Rsu anche a Tassignano, a questo punto è il sindacato con il maggior numero di Rsu.

“Questo consenso – spiega il sindacato in una nota – premia anni di contrattazione e di presenza a fianco dei lavoratori, una politica sindacale fatta di concretezza e di risultati, che vuole superare un modo di fare sindacato ideologico o di solo servizio.  Nelle tre trasformazioni del gruppo sono in vigore i tre accordi aziendali e i premi, 2000 euro che possono raggiungere i 2300 euro, saranno erogati per intero anche nell’anno corrente”.

Tra l’altro proprio nei prossimi giorni si inizieranno le procedure per il rinnovo del contratto integrativo aziendale in due di questi stabilimenti.
Sempre in questa settimana si è votata la nuova Rsu nel centro stampa di Capalle a Prato, struttura dove si stampano molti quotidiani.
Anche qui ha prevalso la Uilcom Uil Toscana che non era presente da anni, dove è stato eletto Simone Camerlinghi sia Rsu che Rls.
La assegnazione delle tre Rsu è stata paritetica tra Cgil, Cisl e Uil, ma la Uilcom Uil ha raccolto più consensi delle altre sigle e si è aggiudicata la Rls. Infatti su quasi 50 lavoratori, la Uilcom ha raggiunto il 45 % dei consensi.
Massimiliano Bindocci della segretaria regionale Uilcom Uil commenta dicendo che : “Questi successi elettorali comportano grandi responsabilità e premiano il lavoro svolto in questi anni sui diritti e sulle risposte economiche, nelle aziende della carta del territorio, nonostante grandi ostilità. Stiamo dimostrando che un sindacato che sta sul merito e con grande concretezza, senza fare battaglie ideologiche o fare il sindacato che “indora le pillole”, è ancora importante per i lavoratori. Insomma il sindacato se fatto bene non va in crisi.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.