Quantcast

Comunità per minori, vertice in Cgil sul passaggio di gestore

Il sindacato: "Abbiamo ottenuto garanzie sui lavoratori"

Comunità per minori con centro diurno e di socializzazione: il passaggio di società avverrà sena problemi. Lo assicurano Michele Massari e Marco Morbidelli della Fp Cgil di Lucca, che commentano il passaggio dalla coop Crea alla Co&So.

“Gli operatori e operatrici, nostri iscritti, sono informati già dal 18 novembre scorso delle procedure della gara di appalto in corso e dei loro diritti derivanti in particolare dall’articolo 37 del contratto delle cooperative sociali sottoscritto dalla nostra organizzazione, dove sono stabilite le norme che tutelano i lavoratori in appalto in caso di cambio di gestione. Il Consorzio Co & So, in data 22 febbraio, ha provveduto come previsto dalla norma succitata ad informarci dell’aggiudicazione della gara in via definitiva mettendosi a disposizione rispetto a gli adempimenti contrattuali previsti”.

La Fp Cgil di Lucca ha tempestivamente chiesto l’incontro come previsto dall’articolo 37 del contratto delle cooperative sociali che è stato fissato per la data del 2 marzo alle 15 alla Cgil di Lucca: “Riteniamo – si spiega in una nota – che in quella sede potrà essere definito l’accordo per il passaggio dei lavoratori già in servizio presso la struttura al nuovo gestore. Eventuali e ad oggi non prevedibili ne emergenti problematiche saranno gestite in rapporto con i lavoratori . D’altra parte va aggiunto che in fase preliminare abbiamo provveduto ad informare la committenza circa le eventuali problematiche occupazionali e siamo stati rassicurati in tal senso sia pure in relazione alle leggi che regolamentano gli appalti pubblici”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.