Quantcast

Cooperativa L’Unitaria, ecco i due nuovi vicepresidenti che affiancheranno Del Prete

Sono il cerealicoltore Massimo del Carlo e l'ortofrutticoltore Paolo Ciardetti

Due nuovi vicepresidenti affiancheranno il presidente Renzo Del Prete nella gestione della cooperativa L’Unitaria.

Una decisione presa dal consiglio di amministrazione riunitosi il 5 febbraio scorso alla luce dei risultati della tornata elettorale del 31 gennaio. Si tratta di Massimo Del Carlo di 50 anni, cerealicoltore di Porcari e di Paolo Ciardetti di 57 anni, ortofrutticoltore di San Michele di Moriano ed ex consigliere della cooperativa Sapo. I due affiancheranno il presidente, cerealicoltore e orticoltore di San Ginese di Compito in questi tre anni di mandato del nuovo direttivo.

“La cooperativa L’Unitaria e il nuovo consiglio di amministrazione, dopo l’incorporazione della cooperativa Sapo di Moriano, avvenuta nel dicembre scorso – spiegano – si apprestano così ad affrontare la stagione primaverile con l’impegno di riuscire in tempi rapidi a riaprire il punto vendita Sapo dopo i lavori svolti in questi mesi e a rendere i servizi offerti più efficienti e completi per i propri soci e per il territorio lucchese.

Il nuovo consiglio di amministrazione sarà formato oltre che dal presidente e dai due vicepresidenti, da Felice Ficini cerealicoltore di Orentano, Roberto Pollastrini cerealicoltore di Altopascio, Nicola Vellutini frutticoltore di Moriano, Ugo Petrocchi allevatore di San Pietro a Vico, Piero Lorenzi cerealicoltore di Ponte Buggianese, Marco Della Maggiora cerealicoltore di Badia Pozzeveri, Alessandro Micheli cerealicoltore e allevatore di Porcari e Alessandro Cassettari cerealicoltore di Lucca.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.