Quantcast

Sostegno alle start up, prorogata la scadenza per il progetto Step-in-up

Previsti percorsi di formazione o di affiancamento, servizi di audit e un contributo a fondo perduto fino ad un importo massimo di 8mila euro

Il Polo Tecnologico Lucchese è capofila del progetto STEp-IN-UP, Servizi trasfrontalieri per l’innovazione e le start up, cofinanziato dal programma di cooperazione territoriale Italia-Francia Marittimo.

Il progetto ha l’obiettivo di rafforzare il tessuto imprenditoriale dell’area transfrontaliera nelle filiere della Green & Blue economy attraverso il sostegno alla crescita delle startup. Con questo intento, è stato pubblicato un bando rivolto a start up, Pmi innovative e aspiranti imprenditori volto a offrire percorsi di formazione o di affiancamento, servizi di audit e un contributo a fondo perduto fino ad un importo massimo di 8mila euro.

Il termine per la candidatura è stato prorogato al 23 aprile alle 12.

Per ulteriori informazioni sul progetto STEp-IN-UP, sui requisiti necessari per partecipare al vando e accedere alla modulistica, è possibile consultare il sito del Polo Tecnologico Lucchese www.polotecnologicolucchese.it o il sito di progetto STEp-IN-UP Interreg Maritime. È possibile inoltre scrivere a info@polotecnologicolucchese.it oppure telefonare al numero 0583.56631.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.