Quantcast

Carenza di personale a Lucca, l’Usl: “Stiamo assumendo altri infermieri per potenziare l’organico”

Il direttore del dipartimento delle professioni infermieristiche e ostetriche dell'azienda: "Dei 43 infermieri richiesti ad oggi 9 sono entrati in servizio"

Stiamo assumendo altri infermieri per potenziare l’organico“. A darne conferma è il direttore del dipartimento delle professioni infermieristiche e ostetriche dell’Azienda Usl Toscana nord ovest Mirco Gregorini.

“L’Azienda è consapevole del fatto che siano necessarie ulteriori assunzioni nell’ambito territoriale di Lucca – spiega Gregorini – e per questo, come dipartimento, negli ultimi mesi abbiamo richiesto per ampliare l’organico un numero complessivo di 43 infermieri e 6 operatori socio sanitari. Dei 43 infermieri richiesti ad oggi 9 sono entrati in servizio e gli uffici del personale stanno scorrendo le graduatorie disponibili per reperire i restanti operatori da destinare ai servizi sanitari lucchesi. Segnalo che abbiamo colto questa occasione per incentivare la mobilità volontaria interzonale, dando la possibilità a coloro che fanno parte della graduatoria di spostarsi da un territorio all’altro. In questa maniera, infermieri e Oss che risiedono a Lucca e che attualmente lavorano in altri ambiti aziendali possono far ritorno nella propria zona di residenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.