Quantcast

Contributi a fondo perduto, 250mila euro per le imprese

Stanziamento della Camera di Commercio di Lucca: ecco come presentare domanda

Sono stati stanziati, come contributi a fondo perduto, 250.000 euro dalla Camera di Commercio di Lucca a sostegno delle imprese della provincia di Lucca che effettuano investimenti nell’ambito della digitalizzazione e della sostenibilità.

Le domande per accedere ai contributi camerali possono essere presentate dalle 9 del 25 maggio.

Il bando sostiene il finanziamento di investimenti in tecnologie 4.0, formazione e consulenze ad esse collegate per affiancare le imprese verso la transizione digitale in questo difficile periodo congiunturale.

“Le misure proposte – ha dichiarato Giorgio Bartoli, commissario straordinario dell’ente camerale – sono in linea con il quadro di interventi delineato nel piano Next Generation Eu e con le linee di direttrici che Unioncamere ha dato a tutto il sistema camerale. Come Camera di Commercio di Lucca abbiamo cercato di semplificare e rendere ancora più chiaro e lineare il regolamento, individuando gli interventi di innovazione digitale ammissibili”.

Le agevolazioni sono concesse sotto forma di voucher a copertura del 60% delle spese ritenute ammissibili, fino ad un massimo di 10.000 euro per ciascuna impresa, al lordo della ritenuta d’acconto del 4%. É prevista una ulteriore premialità di 500 euro per progetti recanti spese ammissibili per almeno 25.000 euro.

Gli ambiti di intervento oggetto del finanziamento sono: innovazione digitale e sostenibilità ambientale.

Sono finanziabili spese per un importo ammissibile complessivo non inferiore a 1.000 euro riferite a: acquisto e locazione (leasing) di beni strumentali e servizi (attrezzature tecnologiche, software e servizi informatici), funzionali all’acquisizione delle tecnologie/certificazioni; acquisto di servizi di consulenza e/o di formazione (per l’ambito della innovazione digitale nel limite del 20% del totale delle spese ammissibili); spese di certificazione (limitatamente all’ambito della sostenibilità ambientale).

Tutte le spese oggetto del finanziamento, realizzate o da realizzare, devono essere sostenute dal 1 gennaio al 31 dicembre prossimo.

Le domande di contributo e relative rendicontazioni di spesa devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, anche attraverso soggetto intermediario, con firma digitale.

É possibile inviare la domanda dalle 9 del 25 maggio 2021 fino al 31 luglio 2021, salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi.

Sul sito camerale www.lu.camcom.it  è possibile trovare i dettagli per la presentazione delle domande di concessione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.