Servizio civile regionale, 32 posti in sette progetti del Comune di Lucca

Domani (20 maggio) alle 17 l'Informagiovani ha organizzato un webinar dedicato a tutte le opportunità nei vari enti pubblici del territorio

Sono 32 i posti di servizio civile regionale al Comune di Lucca. C’è tempo fino al 28 maggio per partecipare al bando che prevede una durata di dodici mesi e si rivolge ai giovani dai 18 ai 29 anni, disoccupati o inattivi, residenti, domiciliati o in possesso del permesso di soggiorno in Toscana ai quali viene erogato un contributo mensile di 433,80 euro.

I posti messi a disposizione dal Comune di Lucca sono distribuiti su sette progetti. Due posti per Agorà una biblioteca civica in movimento, 4 posti per Conoscere per informare e pianificare alla Protezione civile, 6 posti per Lucca luogo di identità condivisa nel settore lavori pubblici e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e paesaggistico, 2 posti per Lucca senza frontiere interventi di cooperazione internazionale, 10 posti per Lucca solidale servizi e relazioni per l’integrazione nella comunità sulla tutela dei diritti sociali e di cittadinanza delle persone, 6 posti per In dialogo con le famiglie o le, agenzie educative e scolastiche sull’inteculturalità e la multiculturalità e 2 posti per Visit in Lucca nel settore turismo per la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e paesaggistico.

Tutte le informazioni sui singoli progetti del Comune sono disponibili sul sito web dell’ente. Inoltre domani (20 maggio) alle 17 sulla piattaforma Zoom, l‘Informagiovani del Comune di Lucca ha organizzato un webinar dedicato a tutte le opportunità nei vari enti pubblici del territorio. Il link per collegarsi è luccagiovane.it/webinar-servizio-civile-regionale-lucca-2021/.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.