Quantcast

Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Recovery, Aidda per una transizione digitale che parta dai territori

"Rigenerare la vita: partiamo dai borghi": Unicredit main sponsor dell'evento in programma sabato (12 giugno) a Scheggino

Dopo aver celebrato a Torino i 60 anni dalla propria nascita AIDDA, l’Associazione Imprenditrici Donne Dirigenti di Azienda, Host Organisation Women20 Italia 2021, continua nel suo percorso sul tema della transizione economica e sostenibile avviato a Torino con la collaborazione della Delegazione italiana del W20, in occasione della presidenza italiana del G20. L’appuntamento, realizzato dalla Delegazione Umbria di AIDDA, “Rigenerare la vita: partiamo dai borghi. Modelli di benessere sostenibile”, è previsto per sabato 12 giugno, alla Accademia del Tartufo Urbani di Scheggino, in provincia di Perugia.

“In questo contesto attuale, segnato dalla pandemia che ha aggravato le situazioni di diseguaglianza e di parità di genere e che tuttavia allo stesso tempo, sta rappresentando un potente acceleratore di mutamenti – afferma la Presidente nazionale di AIDDA, Antonella Giachetti – riteniamo che il ruolo dei borghi e delle aree interne vada oggi riconsiderato, affinché le potenzialità di questi territori possano esprimersi concorrendo al riavvio di un sistema che, attraverso una trasformazione digitale e green e un contestuale recupero di aspetti culturali, umanistici e della tradizione del Paese, possa creare un nuovo ‘benessere’ delle persone, una nuova qualità della vita riavviando attività e prosperità territoriali sostenibili, eque ed inclusive che possono ambire a centrare molti dei target dell’Agenda ONU 2030. Ne è consapevole il Governo – continua Antonella Giachetti – che ha posto l’obiettivo della rigenerazione del patrimonio culturale e turistico anche attraverso i borghi e le aree rurali al centro del PNRR, sottolineando che in questa operazione sarà di fondamentale importanza il coinvolgimento della società civile (enti privati, cittadini e le comunità) nella cooperazione con gli attori pubblici”.

AIDDA con l’evento, che si potrà seguire in diretta online sui canali social dell’associazione, vuole dare il proprio contributo in termini di idee ed esperienza e raccogliere ed elaborare possibili strategie operative capaci di realizzare il rapido sviluppo di nuovi modelli sociali, imprenditoriali e culturali con l’obiettivo di riavviare attività, lavoro e prosperità territoriali, anche con una maggiore inclusione lavorativa femminile e giovanile.

All’incontro, aperto alle ore 9.30 da Tiziana Tombesi, Vice Presidente nazionale Aidda, porteranno i propri saluti il Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini, la Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei. Le relazioni introduttive sono della Presidente nazionale di Aidda Antonella Giachetti e della Chair del Women20 (W20), Linda Laura Sabbadini. Nella prima sessione mattutina dal titolo, Infrastrutture e Innovazione tecnologica e moderata dalla Presidente Delegazione AIDDA Umbria, Francesca R. Cassano, interverranno Andrea Falessi Direttore Relazioni Esterne Open Fiber, Pierluigi Stefanini Presidente ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), Marco Frey Scuola Superiore S. Anna, Franco Cotana Università degli Studi di Perugia, membro del Comitato Scientifico G20 Ambiente (Ministero Transizione Ecologica), Giovanna Melandri Presidente Human Foundation. Nella seconda sessione della mattinata, dedicata al tema dei Finanziamenti e moderato da Janina Landau, giornalista di Class-CNBC, interverranno Paola Agabiti, Assessore alla Programmazione Europea, Bilancio, Turismo, Cultura – Regione Umbria, Andrea Casini Head of Corporate Italy di UniCredit, Nunzio Tartaglia, Responsabile Divisione CDP Imprese.

Nel pomeriggio dalle ore 14.00il primo panel dal titolo, La Grande Bellezza diventa sostenibile, saràmoderata dalla Presidente della Delegazione Sicilia AIDDA, Ornella Laneri, e sono previsti gli interventi di Alessandra Priante Executive Director Europa di UNWTO (United Nations World Tourism Organization), Lorenza Bonaccorsi Consigliera Politica del Ministro della Cultura Dario Franceschini, Ottavia Ricci Consulente per la sostenibilità nel turismo e i Borghi, Mirko Lalli CEO The Data Appeal Company.

A seguire, nel secondo panel del pomeriggio moderato dalla giornalista di IoDonna Paola Centomo, interverrannoSabrina Lucatelli Direttrice “Riabitare l’Italia”, Grazia Francescato ambientalista, Elena Militello, Presidente Associazione South Working, e Martina Rogato, Sherpa Women20 Italia.

Per compensare l’impatto ambientale dell’evento, AIDDA – in collaborazione con il Comune di Scheggino, con l’azienda Urbani Tartufi e con l’associazione Scheggino Attiva – metterà a dimora alcune piante in una nuova area di verde pubblico, chiamata Bosco diffuso della Sostenibilità. Non saranno stampati flyer cartacei di comunicazione. L’evento sarà plastic-free.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.