Quantcast

Tirocinio annuale in Provincia: l’ente di Palazzo ducale cerca cinque giovani laureati

C'è tempo fino a sabato (12 giugno) per presentare la domanda

L’ente provinciale lo scorso maggio ha aperto i bandi per cinque percorsi di tirocini annuali non curriculari rivolti ai giovani laureati del territorio tra i 18 e i 35 anni di età.

C’è tempo fino a sabato (12 giugno) per poter presentare domanda. Si tratta di 4 progetti – per 5 tirocini – che riguardano vari ambiti che fanno capo al settore organi istituzionali e servizi al cittadino della Provincia. I tirocini si svolgeranno nella sede di Palazzo Ducale e avranno una durata di 12 mesi con orario articolato su cinque giorni per quattro ore al giorno. Ai partecipanti spetterà un rimborso spese forfettario di 500 euro mensili.

I quattro progetti relativi ai bandi per cinque tirocini sono: un posto per ‘officina del benessere e della conciliazione’; un posto per ‘programmare con l’Europa 21-27 lo sviluppo locale’; due posti per ‘piano strategico 2030 e un posto per gestione contabile e finanziaria per la valorizzazione e la promozione dei musei e dei beni culturali.

Tra i requisiti generali per partecipare alle selezioni oltre all’età è necessario essere privi di occupazione (inoccupati che abbiano concluso gli studi da almeno 12 mesi o disoccupati); essere residenti nel territorio provinciale di Lucca; essere in possesso di un diploma di laurea (il titolo dev’essere stato conseguito da non più di 24 mesi alla data di attivazione del tirocinio); essere iscritti a un centro per l’i mpiego, oppure impegnarsi alla successiva iscrizione prima dell’attivazione del tirocinio. La selezione dei candidati avverrà attraverso la valutazione dei titoli e tramite colloquio. La convocazione per sostenere il colloquio sarà effettuata attraverso il sito internet provincia.lucca.it alla sezione Concorsi e Selezioni. Gli interessati possono presentare domanda di ammissione entro sabato 12 giugno.

Le domande dovranno arrivare all’amministrazione provinciale di Lucca. Potranno essere inviate tramite raccomandata, presentate a mano all’ufficio protocollo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 o inviate alla casella di Pec provincia.lucca@postacert.toscana.it oppure inviate alla casella di Pec provincia.lucca@postacert.toscana.it tramite sistema Apaci (web.e.toscana.it/apaci/td/infoUtiliServeHome.action).

Il progetto dei tirocini in Provincia fa parte del più ampio bando Lavoro + bene comune – tirocini varato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca rivolto a 22 enti del territorio.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.