Quantcast

Sinistra con aderisce alla mobilitazione dei sindacati: “Proroga della moratoria sui licenziamenti”

Il movimento si schiera al fianco dei rappresentanti dei lavoratori

Sinistra con aderisce e sollecita la partecipazione alla mobilitazione promossa da Cgil, Cisl, Uil con le manifestazioni del 26 giugno per ottenere la proroga della moratoria sui licenziamenti, la riforma degli ammortizzatori sociali e nuove politiche attive per il lavoro e, più in generale, per un utilizzo delle risorse del Pnrr capace di produrre buona occupazione, costruire un nuovo welfare e ridurre le diseguaglianze.

“Le lavoratrici ed i lavoratori nei difficili tempi della pandemia hanno dato un contributo decisivo alla tenuta economica, civile e democratica del Paese – si spiega in una nota -. E’ tempo che tutto questo sia riconosciuto fermando la volontà di chi pensa di fondare la ripresa economica mettendo a repentaglio la coesione sociale, i diritti del lavoro e i principi di solidarietà ed equità, magari facendo leva su forme inaccettabili di lavoro sempre più precario e mal retribuito. Ciò che serve è una rinnovata politica economica ed industriale capace -al contempo- di sostenere la crescita e ridare dignità al salario, al lavoro e ai lavoratori. Si tratta di obiettivi tutt’altro che scontati rispetto ai quali è necessario prima di tutto che si sviluppi la lotta delle lavoratrici e dei lavoratori, dei precari e dei disoccupati, insieme a quella dei giovani e delle donne, che sono i più colpiti dalle conseguenze sociali ed economiche della pandemia. Sinistra con è impegnata a livello locale a sostenere in tutte le forme possibili questa mobilitazione nei luoghi di lavoro ed a livello territoriale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.