Quantcast

Carta Grafica si conferma fra i leader della manifattura italiana, domani l’assemblea

Transizione ecologica e digitale e criticità del contesto normativo saranno al centro della discussione

Con un giro d’affari di quasi 22 miliardi di euro, generati nel 2020 da 165mila addetti in oltre 17mila aziende, la federazione Carta Grafica si conferma uno dei principali attori della manifattura italiana rappresentando l’1,3 per cento del Pil, un ruolo analogo all’intero sistema moda (1,1 per cento del Pil). Numeri che fanno della nostra filiera un’eccellenza del made in Italy”, lo afferma Carlo Emanuele Bona, neo-eletto presidente della federazione Carta Grafica anticipando i dati ufficiali che verranno comunicati domani in assemblea. Dati che raccontano anche di chiari segnali di ripresa nel primo trimestre 2021 e di crescita a due cifre nel secondo trimestre.

Transizione ecologica e digitale e criticità del contesto normativo saranno al centro della discussione dell’assemblea pubblica della federazione Carta Grafica che si terrà domani (22 luglio), alle 11, in diretta streaming. Assemblea che verrà aperta dal presidente di Confindustria, Carlo Bonomi e dal presidente uscente, Girolamo Marchi, prima della relazione del presidente Emanuele Bona.

Seguirà una tavola rotonda dal titolo Biopolitiche e prodotti sostenibili, con la partecipazione di Antonio D’Amato (presidente Seda international Packaging group), dell’onorevole Martina Nardi (presidente della Commissione attività produttive, commercio e turismo della Camera), del senatore Paolo Arrigoni (responsabile dipartimento Energia della Lega e membro della commissione Ambiente del Senato) e di Massimiliano Salini (europarlamentare Forza Italia). Attesa anche Laura D’Aprile, direttrice del dipartimento per la Transizione ecologica e gli investimenti verdi del Mite. Si parlerà quindi di Pnrr e anche delle criticità connesse alla normativa legata al Green Deal, a partire dalla direttiva Sup in fase di recepimento in Italia, che influenza e influenzerà sempre di più innovazione e competitività dei vari settori economici. L’evento digitale è organizzato in collaborazione con Il Sole24Ore.

Fondata nel giugno 2017, la federazione Carta e Grafica rappresenta i comparti industriali di Acimga (macchine per la grafica e cartotecnica), Assocarta (carta e cartone) e Assografici (grafica, cartotecnica e trasformazione), con Unione industriali grafici cartotecnici di Milano e Comieco quali soci aggregati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.