Quantcast

Saccardi alla Versiliana: “Produzione di birra artigianale in crescita in Toscana”

Ci sono ben 91 attività in regione

“La produzione della birra artigianale e agricola è un’attività in continua e rapida crescita in Toscana e l’inserimento della produzione del malto e della birra tra le attività agricole sta determinando un importante impulso nell’ambito del nostro settore primario”.
Così la vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi che ha partecipato all’incontro del Caffè della Versiliana dedicato a Le Birre artigianali in Toscana.

“La cultura della birra artigianale e agricola in Toscana non solo sta crescendo ma si sta sempre più professionalizzando – ha proseguito Saccardi – perché siamo di fronte a un prodotto che piace a tutti, che ha saputo trasformarsi da prodotto di nicchia in un’eccellenza di alta qualità alla portata di tutti, fiore all’occhiello del nostro Made in Italy. Tra l’altro, una delle compagne preferite delle uscite con gli amici o di un brindisi. E, ammettiamolo, qual è la frase dopo “ci prendiamo un caffè” più gettonata al mondo? “Ci facciamo una birra”. Non sarà un caso. Aggiungo che grazie a questo prodotto  e dunque alla promozione della cultura birraria e della formazione di consumatori consapevoli, in Toscana la birra può essere la chiave per un turismo di prossimità, dove i birrifici si fanno bussola per scoprire storia, natura ed eccellenze locali”.
La produzione di malto e di birra rappresenta una forma di diversificazione multifunzionale delle imprese agricole toscane. 

In Toscana risultano presenti 91 birrifici artigianali (ubicati prevalentemente nelle province di Firenze, Siena, Arezzo e Pisa), dei quali 17 sono “beer firm”, cioè birrifici senza impianto che si avvalgono di altri birrifici per la realizzazione della propria produzione. I birrifici agricoli sono 21 e rappresentano il 23% del numero totale dei birrifici artigianali presenti in Toscana. Ad oggi la produzione di birra artigianale in Toscana è stimata in circa 20.000-25.000 ettolitri per anno.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.