Quantcast

Tissue, Essity crea una divisione dedicata ai marchi commerciali

Notizie di sviluppo per l'azienda leader con due stabilimenti in provincia di Lucca

Essity, azienda leader del cartario con stabilimenti a Porcari e Altopascio, ha annunciato di avere avviato la creazione di una divisione dedicata ai marchi commerciali nell’ambito del comparto ‘carta tissue’ (a uso igienico-sanitario), al fine di potersi meglio focalizzare sulle esigenze specifiche dei suoi clienti.

La divisione Consumer tissue private label Europe si posiziona come fornitore leader di soluzioni nel segmento dei prodotti private label in ambito tissue in Europa. L’intenzione è di creare una divisione di Essity che sia distinta e autonoma, con funzioni proprie adatte a coprire l’intera catena del valore ed una struttura produttiva competitiva e supportata con investimenti adeguati.

Le vendite nette relative al 2020 per questa divisione (dato proforma) sono approssimativamente pari a 6,7 miliardi di corone svedesi (660 milioni di euro). La divisione includerà gli attuali circa 1700 dipendenti e sette stabilimenti produttivi in Belgio, Francia, Germania e Italia.

Intanto Essity manterrà i propri consolidati brand nella categoria carta tissue e continuerà a mantenere nell’attuale struttura anche alcuni selezionati rivenditori di prodotti multi-categoria (tissue, personal care) in Europa.

Come di consueto, Essity agisce in conformità con le normative in materia e ha già avviato le consultazioni con le organizzazioni sindacali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.