Quantcast

Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Unicredit per le imprese: siglato l’accordo col Consorzio vini Bolgheri e Bolgheri Sassicaia

Nuovo patto a sostegno delle aziende viticole associate

UniCredit ha finalizzato un accordo con il Consorzio vini Bolgheri e Bolgheri Sassicaia per affiancare le aziende del territorio, supportandole nella realizzazione degli investimenti e nel loro percorso di crescita, sostenendone la liquidità.

Grazie a questa intesa infatti, la Banca renderà tra l’altro disponibili soluzioni specifiche, funzionali al sostegno delle imprese del Consorzio. Ad esempio, il Mutuo Agrario, della durata massima di 36 mesi a zero commissioni di rimborso anticipato e garanzia Ismea; il Prodotto Riserva, linea di credito aggiuntiva della durata massima di 84 mesi (e fino a 36 mesi di preammortamento), con un importo minimo di 10.000 euro e con la stessa garanzia; e il SuperCash Rotativo Agrario,un finanziamento concesso in forma di plafond per sostenere l’esercizio della conduzione dell’azienda, cioè per tutte le finalità riconducibili all’attività ordinaria dell’impresa.

A ciò si aggiungono le opportunità messe a disposizione da UniCredit per le aziende interessate allo sviluppo dell’e-commerce, ad esempio, attraverso la piattaforma Easy Export.

Dichiara la Presidente del Consorzio, Albiera Antinori: “L’intesa raggiunta con UniCredit è un passo importante, tanto per il territorio quanto per il Consorzio. Gli strumenti innovativi messi a disposizione dalla banca per i nostri soci a condizioni vantaggiose aiuteranno le aziende nella ripresa dal periodo di crisi che speriamo essere alle spalle. A livello consortile, infine, questa collaborazione con UniCredit siamo certi che aprirà le porte a una sinergia tra le parti che non sarà occasionale, ma duratura nel tempo, con altre future iniziative comuni”.

Dichiara Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord UniCredit: “Siamo orgogliosi di iniziare oggi una collaborazione fattiva con le aziende di Bolgheri, simbolo di eccellenza e vere icone del Made in Italy del mondo. Con questo accordo il nostro Gruppo conferma non solo il proprio impegno a sostegno delle aziende del territorio, ma soprattutto la vicinanza al settore vitivinicolo e al comparto agricolo in generale. La nostra offerta è modulata per essere coerente con le caratteristiche e le tempistiche che certe produzioni richiedono; e per accompagnare stabilmente gli imprenditori del vino nel loro percorso di crescita. Stiamo infatti vivendo un momento denso di sfide ma anche di opportunità, come quella che il PNRR offre in particolare all’intero settore agroalimentare. In questo contesto le banche hanno una grande responsabilità per dare supporto all’attuazione del Recovery Plan grazie a un’allocazione strategica delle risorse che saranno messe a disposizione per sostenere la crescita del Paese, e UniCredit vuole avere un ruolo centrale di ascolto e riferimento per le imprese nel contesto dell’accesso ai fondi europei”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.