Quantcast

Tpl, Autolinee Toscane Spa gestore unico dall’1 novembre

Una delibera della Regione detta i tempi. One Scarl si occuperà della transione e dell'avvio dell'anno scolastico

C’è una data per l’entrata in servizio del nuovo gestore di tpl.

Dall’1 novembre Autolinee Toscane Spa, aggiudicataria della gara per la gestione dei servizi di Tpl, entrerà ufficialmente in servizio e fino ad allora il servizio di trasporto pubblico locale continuerà ad essere svolto da One Scarl il consorzio che riunisce tutte le primarie società di trasporto pubblico locale toscane.

La delibera che scandisce i tempi di avvio del nuovo servizio ha avuto ieri l’ok della giunta regionale. “Dopo un lungo contenzioso concluso con sentenza definitiva del Consiglio di Stato – commenta l’assessore alla mobilità ed infrastrutture Stefano Baccelli – abbiamo definito tempi e modalità per il passaggio della proprietà dei beni mobili, immobili, per impostare l’avvio delle procedure per il trasferimento del personale e per assicurare lo svolgimento del servizio”.

Come noto, il lungo contenzioso instauratosi sulla procedura di gara si è concluso con l’emanazione della sentenza pubblicata il 21 giugno 2021 con la quale il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso in appello presentato dal consorzio Mobit composto da quasi tutti gli attuali gestori, confermando definitivamente la legittimità dell’aggiudicazione definitiva ad Autolinee Toscane Spa.

“Confidiamo – sottolinea Baccelli – in un’ordinata fase di transizione con particolare attenzione ai delicati passaggi inerenti il trasferimento del personale e auspichiamo che il nuovo contratto permetta di avviare tutti gli investimenti previsti al fine di qualificare al massimo il servizio”

“Sarà invece compito degli attuali gestori – conclude Baccelli – organizzare, con il coordinamento della Regione, dei prefetti e delle Province, la cruciale fase della ripresa dell’anno scolastico e siamo sicuri, sulla scorta della straordinaria esperienza maturata durante lo scorso anno scolastico e gli ottimi risultati raggiunti che “la squadra” sarà di nuovo all’altezza dell’impegno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.