Quantcast

Jam Academy, al via l’anno accademico per i corsi ‘Bachelor of Arts’ in performance e production foto

Entra da quest’anno a far parte del progetto anche Erasmus +

È iniziato con la presenza dell’assessore alla cultura Stefano Ragghianti l’anno accademico dell’Istituto Jam Academy.

L’istituto, che raccoglie oltre 50 studenti da tutta Italia per i corsi Bachelor of Arts in performance e production primo, secondo e terzo anno ieri (22 settembre) ha dato ufficialmente il via alle attività con studenti e docenti.

Tante le novità per l’anno 2021, a partire dall’inserimento dei nuovi docenti: Massimiliano Grazzini, Marco Bachi, Susanna Pellegrini, Steve Luchi e Filippo Guerrieri. Oltre alle iniziative dedicate agli stage professionali all’estero per gli allievi dei corsi, Jam Academy entra da quest’anno a far parte del progetto Erasmus + che offre, a tutti gli studenti iscritti al terzo anno dei corsi Bachelor in music production o music performance, di vivere un’esperienza lavorativa all’estero all’interno di aziende che operano nel mercato dell’industria musicale. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0583 957566, scrivere a info@jamacademy.it consultare il sito centromusicajam.it.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.