Quantcast

Associazione nazionale carabinieri, Giovanni Vetere è il nuovo presidente lucchese

Maresciallo aiutante in pensione prende il posto di Elvio Ducci

Si sono svolte nei giorni scorsi, nella sede di piazza San Romano, le elezioni del consiglio direttivo dell’Associazione nazionale carabinieri di Lucca.

Come consiglieri sono stati eletti Salvatore Apicella, Lorenzo Bandoni, Cesari Francesco Elvio Ducci, Lodovico Giusti, Massimo Mamma, Maurizio Pennica, Giovanni Vetere e Lionello Volpetti. Durante la prima riunione il consiglio direttivo ha nominato all’unanimità Giovanni Vetere presidente e Francesco Cesari vice presidente, con Pasquale Ciervo e Vittorio Figuccia revisori dei conti. Giovanni Vetere, maresciallo aiutante in pensione da oltre cinquant’anni a Lucca, ha trascorso la sua vita indossando la divisa e prestando servizio presso il nucleo investigativo, il nucleo operativo e nucleo comando compagnia dei Carabinieri in Cortile degli Svizzeri.

“Innanzitutto – ha spiegato Vetere – ci tengo a ringraziare il mio predecessore Elvio Ducci, per l’importante lavoro svolto soprattutto nell’ultimo anno di pandemia. Infatti come associazione, assieme alle altre associazioni Carabinieri in congedo della provincia di Lucca, abbiamo svolto servizio anticovid negli uffici della prefettura. Il nostro obbiettivo è quello di continuare la nostra vita associativa, che purtroppo ha risentito molto di questo ultimo anno, ma soprattutto vogliamo essere a disposizione delle istituzioni per dare anche noi il nostro contributo in ambito sociale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.