Quantcast

Miac, al Polo Fiere torna la mostra internazionale dell’industria cartaria

Oltre 250 espositori saranno a Lucca dal 13 al 15 ottobre

Torna al polo fiere, dal 13 al 15 ottobre, la mostra internazionale dell’industria cartaria Miac organizzata da Edipap srl, manifestazione ufficiale di Assocarta e Confindustria Toscana nord.

Con 250 espositori (dei quali oltre il 20 per cento provenienti dall’estero) alla 27esima edizione del Miac saranno presentate le novità produttive e le innovazioni tecnologiche da parte delle aziende più qualificate del comparto cartario. Alla manifestazione sarà possibile accedere solo con green pass.

Il settore, che durante la pandemia ha dimostrato la sua essenzialità continuando a produrre servizi al cittadino e alla comunità, si trova ora  a fronteggiare il tema della transizione energetica ed ecologica in una fase di forte rialzo dei prezzi di materie prime (cellulose e carta da riciclare), energia e CO2, trasporti.

A questi temi saranno dedicati i seminari di approfondimento che si terranno durante la manifestazione ufficiale di Assocarta. Si parte il 13 ottobre dalle 13,40 alle 17,10 con La Cartiera Tissue, un’industria essenziale per proseguire il 14 ottobre dalle 9,40 alle 12,30 con Il Trasformatore Tissue, un’industria essenziale e dalle 13,40 alle 17 con Prepararsi per il Green News Deal per proseguire il 15 ottobre dalle 9,40 alle 11,50 con Migliorare la produzione di cartone per l’economia circolare. Durante il Miac si terrà inoltre un evento dedicato all’orientamento scolastico e alla formazione specialistica dei giovani in cartiera dal titolo Young workers day organizzato da Assocarta e Cepi la Confederazione europea delle industrie cartarie, il 15 ottobre alle 12. Clicca qui per vedere il programma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.