Quantcast

Pubblicità video – Le città si colorano grazie agli schermi led giganti

Più informazioni su

Sempre più aziende optano per pubblicizzare i propri prodotti e servizi tramite schermi led giganti, tanto che questi dispositivi oltre a portare profitto, permettono di colorare le strade delle città che li ospitano. La scelta di ricorrere a questo particolare mezzo pubblicitario non è dettata dal caso, ma avviene dopo attenta valutazione dei punti di forza dei ledwall.

Ledwall – Gli schermi giganti visibili a lunga distanza

Chi non ha mai sentito parlare di ledwall può prendere come esempio gli schermi a led giganti Macropix, molto conosciuti sul mercato. Osservandone la struttura sarà chiaro comprendere quali sono i punti di forza di questo tecnologico mezzo pubblicitario, ovvero:

  • Comunicazione dinamica, attraverso scorrimento di immagini o veri e propri video progettati da grafici professionisti. I ledwall infatti sono formati da led a tre colori, chiamati anche RGB,capaci di riprodurre qualsiasi tipo di immagine, sia statica che in movimento.
  • Altamente visibili, in quanto possono essere osservati con attenzione a lunga distanza e in qualsiasi esposizione luminosa o condizione climatica. Le immagini riprodotte tramite led RGB infatti possono essere viste in ogni ora del giorno, anche in presenza di luce solare diretta o di notte, senza creare alcun abbagliamento. Quest’ultima caratteristica è importante per non creare disagi a chi si trova alla guida.
  • Multifunzionalità, poiché possono servire per molteplici utilizzi. Gli schermi led giganti non vengono installati solo per proiettare pubblicità, ma anche per intrattenere, diffondere informazioni e molto altro. Le grandi gestioni comunali ad esempio, sono solite lanciare comunicati diretti ai propri cittadini proprio attraverso questi moderni mezzi.
  • Imponenza, tanto che riescono a ricoprire intere facciate di palazzi o troneggiare sui tetti degli edifici più importanti delle città.

Scegliere un ledwall come mezzo pubblicitario – Consigli utili

Chi opta per l’utilizzo di un ledwall, deve sapere bene come sceglierlo, in modo da non imbattersi in prodotti scadenti e installati in maniera errata. Ecco quindi che la qualità del fornitore è importantissima. Meglio prediligere professionisti del settore, con esperienza pregressa alle spalle, capaci di garantire non solo dispositivi di qualità ma anche la giusta assistenza sia in fase di preventivo che in quella di installazione. In linea generale gli aspetti da valutare con cura quando si è interessati all’utilizzo di un maxi schermo led sono:

  • Montaggio, i cui costi possono o meno essere inclusi nel prezzo dettato dal fornitore. Sapere questo dato è importante per valutare bene il preventivo ricevuto. C’è da sottolineare inoltre che l’installazione di un maxischermo outdoor è sicuramente più impegnativa rispetto ad uno indoor, in quanto potrebbe necessitare di permessi (comunali e non), a loro volta onerosi.
  • Assistenza grafica, essenziale per chi non ha materiale video o statico da proiettare. L’ingaggio di un grafico professionista non è un aspetto di poco conto, in quanto dalla sua bravura potrebbe dipendere la riuscita del messaggio pubblicitario/informativo diffuso.
  • Software per pilotaggio da remoto di qualità, fondamentale per i ledwall con installazione outdoor o che richiedono di essere comandati a distanza. Un programma informatico di questo tipo deve essere di facile utilizzo anche per i meno esperti, altrimenti potrebbe essere compromessa l’operatività dell’intero ledwall.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.