Quantcast

Condotto pubblico, al via il nuovo lotto di interventi del Consorzio di bonifica

I tratti interessati dalle lavorazioni sono a San Marco, in particolare lungo via Lucio Papa III, e in vari tratti di San Pietro a Vico

Sta per prendere il via un nuovo lotto di interventi al condotto pubblico da parte del Consorzio 1 Toscana nord.

Durante la stagione estiva, quando il canale viene mantenuto pieno per permettere l’irrigazione, l’ente consortile ha tagliato l’erba, unico tipo di lavorazione possibile in quanto realizzata fuori alveo. Adesso, nel periodo autunnale e invernale, prenderanno il via le nuove fasi lavorative, possibili grazie anche alla riduzione del livello dell’acqua. Per prime saranno rimosse le alghe, poi, nelle settimane successive, saranno portati avanti gli interventi strutturali di stuccatura e ripristino delle murature deteriorate, l’impermeabilizzazione di parte dei muri e il consolidamento di alcuni tratti di sponda oltre alla rimozione dei detriti dall’alveo.

“Purtroppo, la rimozione dei detriti e dei rifiuti che il consorzio trova dentro il condotto pubblico si rivela ogni anno particolarmente gravosa, perché ancora oggi il canale viene utilizzato da alcuni incivili come discarica a cielo aperto – commentano dall’ente -. Biciclette, motorini, barattoli di vetro e di plastica, a volte anche sacchetti dell’immondizia, sono smaltiti nelle acque del condotto. L’impegno che si assume il consorzio, con gli interventi di manutenzione ordinaria, è quello di spendere sul condotto pubblico da 200mila a 250mila euro ogni anno per assicurare non solo la funzionalità dal punto di vista idraulico, ma anche quello di valorizzare e curare questo importante patrimonio storico, uno dei simboli più belli della città di Lucca”.

L’investimento complessivo nel 2021 sul condotto pubblico sarà quindi di oltre 200mila euro – spiega il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi -. L’obiettivo è quello di continuare a contribuire, in maniera significativa e importante, alla conservazione di questo importante canale e, ove possibile, migliorarne la funzionalità. I tratti interessati dalle lavorazioni sono a San Marco, in particolare lungo via Lucio Papa III, e in vari tratti di San Pietro a Vico. Sarà posta particolare attenzione alla fauna ittica presente in alveo, realizzando opere provvisorie tese a isolare i tratti oggetto di lavoro e badando a lasciare comunque un minimo deflusso
di acqua in modo da garantire la sopravvivenza dei pesci”.

Il Consorzio cercherà di concentrare le lavorazioni in alcune settimane, compatibilmente con la situazione meteo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.