Quantcast

Concessione credito, da Confartigianato un nuovo strumento di open banking

L'associazione: "Proponiamo ai nostri associati finanziamenti da 10 a 100 mila euro per la durata di 12 mesi a tasso fisso con possibilità di ricevere le risorse in 48 ore"

Sfruttare l’analisi dei dati avanzata per mezzo di intelligenza artificiale per valutare il merito creditizio in tempo reale e mettere a disposizione dell’azienda, in caso di via libera al finanziamento, la cifra necessaria entro 48 ore. Sono queste le potenzialità del nuovo strumento presentato da Confartigianato.

“Invece che guardare i bilanci (soprattutto in un momento dirompente come quello che stiamo vivendo), che possono fornire una visione parziale o non aggiornata dell’azienda, osserviamo i flussi di cassa, in modo da avere una fotografia più organica e precisa dello stato di salute delle singole imprese – spiega l’associazione -. Grazie al sistema di Open Banking proponiamo ai nostri associati finanziamenti da 10 a 100 mila euro per la durata di 12 mesi a tasso fisso. In 20 minuti è possibile scoprire la fattibilità e se la richiesta viene approvata in 48 ore si riceve l’importo. Lo strumento è rivolto alle ditte individuali, società di persone e società di capitali con fatturato superiore a 50 mila euro e costituite da almeno due anni“.

“Le finalità della richiesta possono essere non solo, visto l’approssimarsi della scadenza, il pagamento della tredicesima mensilità ai dipendenti ma anche acquisti di materie prime, linee finimport, alternativa allo scoperto cc, pagamento per anticipo leasing – conclude la nota -. Per maggiori informazioni contattare il nostro referente dell’ufficio credito Tiziana dell’Oriente al numero 0583 476432 o 0583 47641, oppure tramite email a segreteria@sogesa2000.it, t.delloriente@sogesa2000.it”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.