Quantcast

Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Unicredit vince il Private Banking Award 2021

È la miglior banca italiana Big

Il Gruppo premiato per la creazione della divisione italiana che integra Wealth Management e Private Banking, scelta che rafforza l’offerta di qualità per la clientela con patrimoni elevati ed esigenze articolate.

UniCredit sul podio del Private Banking Award 2021, il prestigioso contest riservato ai principali protagonisti del mercato italiano, come Miglior Banca italiana Big.

Il riconoscimento è stato attribuito a UniCredit per la creazione della divisione italiana che integra Wealth Management e Private Banking, scelta che rafforza l’offerta di qualità per la clientela con patrimoni elevati ed esigenze articolate.

La consegna del premio è avvenuta nel corso della tradizionale kermesse milanese organizzata a Palazzo Mezzanotte, nel quadro del ciclo di eventi ForbesLIVE e tenuta a battesimo da Private, tra i più autorevoli mensili italiani dedicato al settore, davanti ad una platea composta dai top manager delle principali realtà italiane e internazionali legate ai mondi del Private Banking e del Wealth Management.

A ritirare il Private Banking Award 2021 è stato Stefano Vecchi, da ottobre alla guida della nuova Divisione Wealth Management e Private Banking Italia di UniCredit che ha commentato: “Sono orgoglioso di questo riconoscimento, conseguito grazie alla capacità di visione strategica del nostro Gruppo e al grande lavoro di squadra di cui è capace il nostro team di talento. Questo premio attesta che siamo sulla strada giusta per realizzare la nostra principale ambizione: essere il top player del Wealth Management e Private Banking in Italia. A questo punta la creazione della nuova Divisione WM & PB Italia UniCredit che si prefigge di garantire l’eccellenza di soluzioni e servizio alla clientela: un red carpet alle migliori risorse del Gruppo attraverso processi decisionali più veloci, una rete operativa capillare, soluzioni innovative e l’alto livello di consulenza dei nostri banker capaci di assicurare un servizio che va oltre l’advisory sugli investimenti, in una logica di WM capace di sfruttare al massimo la forza del network UniCredit”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.