Quantcast

Confcooperative Toscana, a L’Impronta onlus due posti per il servizio civile universale

Entrambi fanno parte del progetto 'Crescere Insieme 2…(Toscana)'

Dare il proprio contributo nei centri diurni e nei servizi residenziali per minori e giovani in difficoltà, scoprendo il mondo della solidarietà e della cooperazione. E’ quello che possono fare i giovani che partecipano ai progetti di servizio civile promossi da Confcooperative Toscana attraverso le coop sociali aderenti, con il nuovo bando di servizio civile universale a cui fare domanda entro il 26 gennaio.

A Lucca sono due i posti disponibili, nell’ambito del progetto Crescere Insieme 2…(Toscana): entrambi sono presso la cooperativa sociale L’Impronta onlus, uno alla comunità educativa per minori Carlo del Prete e uno al gruppo Appartamento per minori Insieme in via delle Cornacchie 410.

“Questa è un’importante opportunità per i giovani, un’ occasione di crescita personale e umana, ma anche un modo per mettersi al servizio della comunità e sperimentare in prima persona i valori della solidarietà e della cooperazione – afferma Claudia Fiaschi, presidente di Confcooperative Toscana -. Partecipare al bando significa investire sul proprio futuro e quello della società, valorizzare il proprio senso civico, mettersi in gioco per dare il proprio contributo a un mondo migliore”.

Il bando, le sintesi dei progetti e i criteri di selezione sono consultabili su toscana.confcooperative.it. Tutti i cittadini italiani, comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti tra i 18 e 28 anni, in possesso dei requisiti previsti dal bando, possono presentare domanda di partecipazione (entro le 14 del 26 gennaio esclusivamente attraverso la piattaforma Dol (clicca qui). I giovani interessati possono inoltre contattare Confcooperative Toscana ai numeri 055 3905600  e 366 6065924 o alla mail serviziocivile.toscana@confcooperative.it.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.