Quantcast

Cresce l’attesa per le premiazioni del concorso ‘Artigianato e Scuola’ di Confartigianato foto

Appuntamento domenica (22 maggio) in San Francesco per il momento di festa di studenti e insegnanti

C’è fermento per la tanto attesa premiazione della 41esima edizione del concorso Artigianato e Scuola che si terrà domenica (22 maggio), alle 9,30, all’ex convento di San Francesco.

Quest’anno riprenderà con le restrizioni covid ridotte per una manifestazione che è un vero e proprio momento di festa dei ragazzi e dei loro insegnanti. La premiazione è un momento molto sentito dai ragazzi, dagli insegnanti e dalle loro famiglie perché rappresenta il riconoscimento per l’impegno profuso e la qualità degli elaborati realizzati.

L’evento coinvolgerà, come sempre, le principali cariche della città tra cui il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini. Il direttore di Confartigianato, Roberto Favilla modererà i lavori e la presidente Michela Fucile saluterà i presenti per poi lasciare la parola alle autorità intervenute.

“Ringraziamo – dicono da Confartigianato – la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, la Fondazione Banca del Monte di Lucca e la Camera di Commercio per i contributi erogati”.

L’ingresso è consentito solo se muniti di mascherina protettiva.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.