Lucca, è Tommaso Chelli il nuovo responsabile dello Spazio Enel

Guiderà un gruppo giovane di 4 consulenti

È Tommaso Chelli il nuovo responsabile dello Spazio Enel di Lucca, in viale Castracani 194.

Nato nel 1982 a Firenze, Chelli è entrato in Enel nel 2003 come consulente contact center per proseguire la carriera occupandosi di processi e gestione clienti business fino al 2010, quando ha iniziato a operare negli Spazi Enel fino a diventare responsabile di Firenze e di Prato per poi assumere recentemente questo analogo incarico nella città di Lucca.

Nello spazio Enel di Lucca, aperto dal lunedì al giovedì dalle 8,30 alle 15 nonché il venerdì dalle 8,30 alle 12,30, Chelli guida un gruppo giovane e preparato di 4 consulenti. Nei locali i cittadini possono ricevere assistenza per le forniture di elettricità o gas, trovare opportunità di risparmio in bolletta e di efficienza energetica. Allo Spazio Enel è possibile richiedere l’attivazione o la modifica di contratti luce e gas, la verifica dello stato dei pagamenti e dei consumi, la domiciliazione per il pagamento delle bollette su conto corrente bancario o carta di credito e consulenze personalizzate sulle opportunità di Enel Energia per energia elettrica e gas più adatte alle proprie abitudini di consumo.

“Enel si distingue per una forte presenza sul territorio – ha detto il responsabile Spazi Enel Toscana Lorenzo Bonciani, nel presentare Chelli ed il team di Lucca – che ha ancora più valore dopo questi due anni di emergenza sanitaria. Anche in una città importante come Lucca operiamo per essere sempre più vicini ai cittadini attraverso il nostro Spazio Enel che può contare su un gruppo di consulenti preparati e disponibili, coordinati da un team leader motivato e competente qual è Tommaso Chelli. Questo significa attenzione alle comunità locali e qualità nei servizi che proponiamo, perché vogliamo essere sempre più vicini ai cittadini, al tessuto economico e sociale delle città e dei territori di Toscana, sia nell’attività di assistenza sia nella proposta di risparmio in bolletta, di efficienza energetica e sostenibilità ambientale”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.