In treno al mare, in montagna e ai concerti: l’offerta estiva di Trenitalia

Fino al 15 settembre cani a bordo di Frecce e Intercity gratuitamente

Da domenica 12 giugno entrerà in vigore il nuovo orario ferroviario e con lui alcune novità ed altre conferme per vivere in treno la stagione estiva in arrivo.

L’offerta estiva si chiama Trenitalia Summer Experience 2022

Raggiungere le mete al mare o in montagna non sarà più un problema e, a questi, si aggiunge un servizio potenziato per i principali concerti allo stadio di Firenze, il Pistoia Blues ma anche la data di Viareggio del Jova Beach Party.

“Con l’avvio della Trenitalia Summer Experience 2022 – ha evidenziato Luigi Corradi, amministratore delegato di Trenitalia – il nostro obiettivo è valorizzare e incentivare la scelta del treno anche coniugandolo in maniera efficace con altri mezzi di trasporto quando necessari a raggiungere le mete finali più amate dai nostri clienti. Un obiettivo che Trenitalia si pone anche nel suo ruolo di capo del Polo Passeggeri del Gruppo FS. Insomma, guardiamo all’esperienza di viaggio nella sua interezza per abbinare all’opzione virtuosa e sostenibile del treno altri plus quali la comodità, la convenienza, la capillarità e rispondere così a un aumento di domanda di mobilità estiva che trova una prima beneaugurante conferma nelle prenotazioni già registrate per i prossimi mesi”.

Al mare in treno o in autobus

Tante le soluzione per raggiungere le mete balneari della Toscana e non solo. Tornano i collegamenti diretti in Frecciarossa da Firenze per il Cilento con fermate a Agropoli, Vallo, Pisciotta-Palinuro, Centola e Sapri. E quello notturno dal giovedì alla domenica sempre in Frecciarossa tra Firenze e la Calabria con fermate a: Paola, Lamezia Terme, Rosarno e Villa San Giovanni, dove partono in connessione le navi Blu Jet per la Sicilia. Aumentano le fermate delle Frecce in Toscana nelle località costiere o di alta valenza come Orbetello e Chiusi-Chianciano Terme. 5 coppie di Intercity collegheranno Livorno con Milano con fermate lungo la costa Tirrenica nord e la Liguria fino a Genova. Una coppia di Intercity effettuerà il servizio diretto tra Grosseto e Milano sempre lungo la costa Tirrenica e la Liguria.

Disponibili anche le soluzioni Freccia + bus come il FrecciaLink da Firenze per Piombino/Cecina e Perugia/Assisi. Torna l’Etruschi Line per raggiungere le località balneari della costa tra Pisa/Livorno e Grosseto con fermate nelle principali località della costa tra cui: Castiglioncello, Cecina, S. Vincenzo, Campiglia Marittima, Follonica. Fino al 10 settembre, con i treni regionali è possibile raggiungere le 5 Terre direttamente da Arezzo e dal Valdarno con la coppia di treni attiva nei giorni festivi tra Arezzo e Sestri Levante. Dal 12 giugno anche la costa adriatica è raggiungibile direttamente da Firenze con 2 coppie di treni regionali che collegano Firenze e Rimini passando per il Mugello.

Le mete di montagna

Anche per raggiungere le località di montagna si potrà lasciare a casa il mezzo privato e arrivare nelle più prestigiose mete turistiche. Nel fine settimana si aggiungono due prolungamenti del Frecciarossa Firenze-Torino per raggiungere le montagne di Oulx e Bardonecchia. La comodità per i viaggiatori prosegue grazie ai collegamenti Frecce+bus FrecciaLink che da Firenze portano a Cortina, Courmayeur, Madonna di Campiglio, Val Gardena, Val di Fiemme e Val di Fassa. Con i Link di Trenitalia Regionale treno+bus c’è spazio anche per lo shopping con il Barberino Designer Outlet Link.

Dalla Toscana in Austria e Germania in Euronight

Grazie agli Euronight si arriva da Firenze in Austria e in Germania viaggiando comodamente di notte: una coppia di treni che collegano Firenze con Monaco di Baviera, passando per Salisburgo e viceversa, una coppia di treni che uniscono Firenze a Vienna. Inoltre una coppia di treni da giugno a ottobre, il giovedì e il sabato, effettuerà il servizio tra Livorno e Vienna. La partenza in tutti i collegamenti avviene la sera per arrivare la mattino alla destinazione finale.

Verso i concerti dell’estate

Torna la musica live e Trenitalia accompagna tutti i fan in treno a questi eventi. Viaggiando sui treni Regionali della Toscana, i tanti amanti della musica live potranno lasciare l’auto a casa e prendere parte al concerto in modo più sostenibile e confortevole. Saranno potenziati i servizi da Firenze Campo di Marte in occasione dei concerti di Ultimo il 12 giugno, Cesare Cremonini il 22 giugno. Inoltre saranno incrementati i servizi in occasione del Pistoia Blues per i concerti di Elisa il 10 luglio, Simple Minds il 15 luglio e Paolo Nutini il 16 luglio. I treni regionali permetteranno di raggiungere e tornare da Viareggio per seguire il Jova Beach Party in programma il 2 e 3 settembre.

Più integrazione fra stazioni, porti e aeroporti

Una delle missioni del Polo passeggeri è anche quella di unire le tre porte di accesso del Paese: stazioni ferroviarie, aeroporti e porti. Collegato direttamente in treno il porto di Piombino da qui grazie al servizio Elba Link si posso raggiungere via nave con un unico biglietto i porti dell’isola d’Elba: Portoferraio, Cavo e Rio Marina. Lo scalo di Pisa, può essere raggiunto scegliendo il servizio combinato treno+shuttle acquistabile su tutti i canali di vendita di Trenitalia.

Insieme agli amici a 4 zampe

Trenitalia sostiene anche quest’anno la campagna contro l’abbandono dei cani con la possibilità, fino al 15 settembre, di portare gratuitamente a bordo di Frecce e Intercity gli amici a quattro tutti i giorni della settimana.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.