La beauty routine da seguire per avere una pelle giovane

Più informazioni su

La pelle è senza dubbio uno dei più importanti indicatori dello stato di salute del nostro organismo, ma al tempo stesso contribuisce a definire il nostro aspetto estetico e quindi il modo in cui ci presentiamo agli altri. È chiaro, infatti, che da una pelle elastica scaturisce un aspetto luminoso, grazie a cui si appare più giovani, anche se non ci si trucca o non ci si sottopone a interventi speciali. Servono, comunque, alcuni accorgimenti che aiutano a tenere giovane la pelle, iniziando da un regime alimentare equilibrato e sano. E se l’attività fisica riveste un ruolo molto importante, è altrettanto vero che anche la selezione dei prodotti da impiegare deve essere effettuata con cura.

L’importanza della beauty routine

Cambiare la propria routine permette di ottenere risultati in tempi brevi: già dopo quattro settimane si possono notare dei cambiamenti. Questo, infatti, è il lasso di tempo che occorre perché possa avvenire il ricambio cellulare. Che cosa fare, dunque? Prima di tutto si deve prestare attenzione alla propria dieta, privilegiando quegli alimenti che hanno un effetto benefico sulla pelle. Controllare il regime alimentare, infatti, aiuta a contrastare un eccesso di acidità della pelle, da cui potrebbero scaturire infiammazioni. Nel novero dei prodotti acidi, il cui consumo dovrebbe essere limitato, ci sono la carne di maiale, gli alcolici e l’aceto. Meglio optare, invece, per i cibi alcalini.

Che cosa mangiare

Nel novero degli alimenti che hanno un effetto benefico sulla pelle ci sono i frutti rossi e l’uva; i primi contengono l’acido silicico, grazie a cui la pelle risulta elastica, mentre la seconda vanta un alto contenuto di vitamina A, di vitamina C, di vitamina E e di betacarotene, tutte sostanze grazie a cui la pelle risulta più delicata e morbida, mentre è possibile prevenire le rughe. Ancora, in questa rassegna occorre menzionare le verdure, le noci, i semi di lino e il pesce azzurro, che grazie alla presenza di omega3 e di omega6 possono essere considerati dei cibi anti invecchiamento.

Massaggi con un olio per il corpo tonificante

Se si ha intenzione di comprare oli corpo di comprovata qualità per la salute e la bellezza della pelle, il marchio Clarins è il punto di riferimento a cui affidarsi. Si può scegliere, per esempio, l’olio corpo Huile Tonic, a base di estratti vegetali, che garantisce una pelle elastica, tonica e compatta; l’olio corpo Huile Relax, invece, è studiato per nutrire e lenire il corpo.

La ginnastica facciale

I muscoli del viso devono essere allenati come quelli del resto del corpo, ed è per questo motivo che è bene dedicarsi alla ginnastica facciale. Sono sufficienti pochi minuti di movimenti facciali e di massaggi per ottenere risultati apprezzabili, tenendo lo stress lontano dal proprio volto e facendo sì che il tono della pelle resti ottimale.

L’importanza del sole

Un altro consiglio da mettere in pratica è quello di sfruttare la luce del giorno. Ogni giorno è sufficiente esporsi alla luce del sole per 10 minuti, stando all’aria aperta di prima mattina, per beneficiare di risultati apprezzabili. In questo modo, infatti, è possibile sincronizzare il ciclo sonno veglia con l’orologio biologico, il che aiuta a riposare meglio durante la notte. Come si può facilmente immaginare, infatti, un sonno di qualità rappresenta il punto di partenza per avere una pelle luminosa, distesa e riposata.

Il latte d’asina

Non tutti sanno che il latte di asina ha la prerogativa di rendere morbida la pelle; si dice che Cleopatra lo usasse addirittura per farci il bagno. Senza arrivare all’eccesso di riempire una vasca intera, comunque, sono sufficienti alcune gocce di latte, che possono essere usate a mo’ di crema idratante, e che quindi devono essere massaggiate direttamente sulla pelle. Il latte di asina vanta un alto contenuto di omega6, di vitamine, di minerali e di oligoelementi che si rivelano benefici per la salute della pelle. Volendo, si può diluire il prodotto nell’acqua in cui si fa il bagno. In generale, poi, è fondamentale saper trovare il prodotto giusto grazie a cui mantenere ben luminosa e idratata la pelle. Sono da favorire, tra l’altro, le formulazioni che contengono l’olio di cocco, quello di mandorle, quello di noci di macadamia o quello di avocado, senza dimenticare i prodotti a base di burro di karité e di aloe vera.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.