Confcommercio: “Nubifragio a Lucca, danni ingenti per le imprese”

L'associazione di categoria: "Siamo pronti poi a farci portavoce e interpreti di questa grave criticità in tutte le sedi preposte"

“Siamo a disposizione delle imprese colpite dal maltempo”. Così Confcommercio Imprese per l’Italia Province di Lucca e Massa Carrara manifesta la propria vicinanza alle attività, non prima di aver espresso le condoglianze alle famiglie delle due persone decedute a causa dell’ondata di maltempo di questa mattina (18 agosto).

“Diamo totale solidarietà e massima vicinanza a tutte le attività che hanno riportato gravi danni economici per il maltempo – spiegano dall’associazione di categoria -. Un’ondata che, in modo particolare, ha colpito le imprese balneari e quelle ambulanti, impegnate nei rispettivi mercati, ma che ha coinvolto in linea generale anche altri settori commerciali. Sin da ora siamo a disposizione di tutte le attività coinvolte, così come accaduto per altre calamità naturali come ad esempio il recente incendio di Massarosa, e invitiamo queste a compiere sin da ora una prima stima dei danni subiti. Siamo pronti poi a farci portavoce e interpreti di questa grave criticità in tutte le sedi preposte, che giunge proprio in un momento cruciale della stagione turistica. A tale proposito invitiamo il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani a dar seguito a quanto annunciato, attivando al più presto le procedure per la proclamazione dello stato di emergenza regionale”.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.