Riorganizzazione Province, Uncem: “La forestazione resta sui territori”

Più informazioni su

La Regione Toscana si appresta a iniziare l’iter in consiglio sulla proposta di legge riguardante la riorganizzazione delle Province licenziata dalla giunta. In questo modo la Regione, come ha detto il Governatore Rossi,  sarà un po’ meno ente solo di programmazione e più ente di governo diretto dei territori. “La riorganizzazione delle province – commenta il Presidente di Uncem Toscana Oreste Giurlani – porterà ad un trasferimento di funzioni alla Regione, mi preme sottolineare però che tutto ciò che concerne la forestazione rimarrà sui territori e dunque alle Unioni, così come concertato ai tavoli di lavoro con la Regione stessa e le altre associazioni ed enti interessati. Una scelta opportuna – aggiunge Giurlani – proprio per il fatto che una funzione così centrale per i territori specialmente montani e rurali, era bene che fosse governata dagli stessi territori interessati come è stato fino ad ora. Questo in un’ottica che mira a non impoverire, più di quanto già non lo siano, i territori montani e marginali della nostra regione che forse più di altri stanno accusando il colpo dell’attuale momento storico”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.