Variazione di bilancio all’esame del consiglio regionale

Doppia convocazione per l’assemblea regionale toscana, che domani (13 febbraio), si riunirà in seduta ordinaria alle 9,30 (con prosecuzione pomeridiana) e alle 12 in seduta solenne per il giorno del ricordo. Interverranno alla celebrazione il presidente del Consiglio regionale; il presidente della giunta e Paolo Sardos Albertini, presidente della Lega Nazionale di Trieste.

All’ordine del giorno, a partire dalle 9,30, la prima variazione del Bilancio di previsione finanziario del Consiglio regionale per il triennio 2018, 2019 e 2020, d’iniziativa dell’ufficio di presidenza. Quindi la proposta di deliberazione per il bilancio previsionale 2018 di Irpet.
Al voto la proposta di modifica alla legge in materia di ambiti territoriali di caccia (Atc) e la legge sugli interventi per la valorizzazione dell’identità toscana e delle tradizioni locali per il 2017 (modifiche alla legge regionale 76/2016).
In agenda il Bilancio preventivo 2018 e pluriennale (2018/2020) dell’Ars; le disposizioni in materia di servizio idrico; l’approvazione del bilancio di esercizio 2016 dell’Ente parco regionale Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli. Al voto anche l’approvazione del bilancio preventivo economico 2017 con proiezioni triennale 2017/2019 dello stesso Ente parco.
In aula anche le modifiche alla disciplina per l’assegnazione, gestione e determinazione del canone di locazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.  
L’ordine del giorno prosegue con interrogazioni e mozioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.