Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Parco San Rossore: parere favorevole al bilancio preventivo economico 2018-2020

Parere favorevole a maggioranza in commissione Ambiente del Consiglio regionale, guidata da Stefano Baccelli (Pd), al bilancio preventivo economico dell’ente Parco regionale di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli. Voto di astensione è stato espresso dal Movimento 5 stelle.
Dopo l’illustrazione delle diverse voci che compongono il bilancio ad opera del direttore del parco Enrico Giunta, il presidente Baccelli ha espresso soddisfazione per la “direzione corretta” che è stata presa. “È necessario continuare su questa strada” ha detto commentando i dati.

Tra questi, il valore della produzione che per il 2018 è pari a 4milioni 864mila 630 euro con una variazione del 18,75 per cento sul 2017 fermato a 4milioni 96mila 361. Il 2019 ammonta a 5milioni 25mila 682 e il 2020 segna 4milioni 992mila 453. Il costo della produzione per il 2018 è pari a 4milioni 736mila 655 con una variazione del 19,36 per cento sul 2017 quando era pari a 3milioni 968mila 383. Il 2019 è, invece, pari a 4milioni 894mila 108, il 2020 segna 4milioni 857mila 170.
Organizzato anche il Piano triennale degli investimenti per un ammontare complessivo di 5milioni 382mila 256 Euro. Tra gli interventi programmati 4milioni 200mila sono per la tenuta di San Rossore e in particolare per interventi di manutenzione straordinaria della rete di distribuzione idrica (370mila euro), per la realizzazione di impianti legati all’attività agricola (90mila), per il restauro conservativo del ponte di legno sul fiume Morto (170mila), per il restauro manutentivo interno ed esterno della villa del Gombo (500mila).
Fuori dalla tenuta sono previsti interventi per opere forestali (circa 410mila euro), per l’area marina protetta della Meloria (224mila) in particolare per la predisposizione e il posizionamento dei segnalamenti marini per la delimitazione delle zone di riserva generale e di protezione, poco più di 163mila euro.
In sede di dichiarazione di voto il capogruppo di Sì – Toscana a sinistra, Tommaso Fattori, ha riconosciuto il lavoro fatto per “uscire dalle difficoltà”. “Le previsioni e gli investimenti indicati cercano la giusta valorizzazione e tutela ambientale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.