Formazione, voucher per disoccupati e liberi professionisti dalla Regione

Voucher per disoccupati e liberi professionisti per la formazione. La giunta regionale ha approvato due delibere con cui si stanziano finanziamenti per coprire le richieste di voucher formativi destinati a diverse tipologie di utenti, come i disoccupati ed i liberi professionisti under 40 e over ed imprenditori e professionisti che esercitano l’attività in forma associata o societaria.

“In generale – dice l’assessore Grieco – la nostra formazione individuale è rivolta ai disoccupati (stanziati 4 milioni), ai professionisti, sia under che over 40 (1,8 milioni) e agli imprenditori che esercitano l’attività in forma associata (1,2 milioni), una formazione individuale per l’accrescimento delle competenze professionali che ha registrato un trend in continua crescita. Questa formazione è importante per i disoccupati, per favorire il loro orientamento alla formazione, ma è molto importante anche per gli imprenditori, sopratutto nella logica dello sviluppo delle tecnologie e dei prodotti”.
“Infatti, la nostra ambizione – conclude l’assessore – è che questa formazione sia rivolta soprattutto all’industria 4.0, così da stare al passo con il progresso e l’innovazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.