Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Massarosa, botta e risposta Baccelli-Montemagni sugli 80mila euro al Comune

Via libera alla concessione di un contributo straordinario di 80mila euro al Comune di Massarosa. Nella proposta di legge relativa alla seconda variazione del bilancio di previsione della Regione 2019-2021, infatti, figura un apposito emendamento che autorizza la Giunta toscana: “Ad erogare al Comune di Massarosa un contributo straordinario pari ad euro 80mila per l’anno 2019, per i lavori di manutenzione straordinaria – si legge –  necessari per la messa in sicurezza della viabilità interessata dal passaggio dei partecipanti al Campionato italiano di ciclismo Under 23, edizione 2019, tenutosi nel territorio del Comune medesimo”. A darne notizia è Stefano Baccelli, consigliere regionale del Pd e presidente della commissione Ambiente, Territorio, Mobilità e Infrastrutture che ribadisce la sua coerenza nell’impegno preso con il Comune smentendo le precedenti critiche della consigliera leghista, Elisa Montemagni, che aveva messo in dubbio che tale concessione potesse effettivamente avvenire.

“Come avevamo detto a suo tempo la Regione manterrà l’impegno preso con il Comune – spiega Baccelli –. La consigliera Elisa Montemagni aveva criticato la concessione del contributo e messo in dubbio, anche con uscite sui mezzi d’informazione locale, che ciò potesse avvenire. Forse avrebbe fatto meglio a chiedere notizie, magari in Commissione, perché in quel caso avrebbe avuto risposta sul come invece l’impegno si sarebbe concretizzato. Ricordo, è bene farlo, che senza la richiesta avanzata a suo tempo dall’allora sindaco Franco Mungai, accolta formalmente, oggi tali somme non ci sarebbero state. Il finanziamento per il Comune di Massarosa era già previsto nel corpo di questa variazione di bilancio, ma per formulare la norma in maniera corretta si è rimandato ad uno specifico e successivo emendamento da presentare in Commissione. Tutto ciò dopo esserci doverosamente e preventivamente confrontati con i tecnici di Massarosa al fine di rendere l’esborso coerente e puntuale con le procedure seguite dal Comune stesso nell’esecuzione dei lavori di asfaltatura delle strade e di costruire un percorso lineare ed omogeneo. Infatti, dopo la votazione – spiega ancora Baccelli – ai fini dell’erogazione concreta, si è stabilito che il Comune dovrà semplicemente inviare apposita richiesta alla Regione, entro il primo dicembre 2019, nella quale certificherà gli importi delle spese sostenute per gli interventi di manutenzione straordinaria sulla viabilità comunale eseguiti al fine di rendere maggiormente sicuro lo svolgimento dell’evento sportivo. Successivamente e senza ulteriori passaggi avverrà l’erogazione dell’importo. La maggioranza in Regione, chiaramente, approverà l’emendamento e ci auguriamo che anche la consigliera Elisa Montemagni – conclude Baccelli – che ha presentato pretestuosamente un altro emendamento, voglia votare insieme a noi per dimostrare che è il risultato che conta, non la pregiudiziale ed infondata polemica politica”.
Dopo le dichiarazioni di Stefano Baccelli, non si fa attendere la risposta di Elisa Montemagni, capogruppo in Consiglio regionale della Lega: “Le chiacchiere e le promesse le porta via il vento, le parole, in questo caso i numeri, invece rimangono e raccontano la realtà dei fatti: sui famosi 80mila euro richiesti in campagna elettorale da Mungai per i lavori stradali per i campionati nazionali di ciclismo a Massarosa, promessi dalla Regione Toscana e anticipati poi dall’amministrazione Coluccini, avevamo ragione noi nel dire che non c’erano – afferma l’esponente leghista -. Sorrido nel leggere l’imbarazzante tentativo del consigliere Baccelli di salvare la faccia al suo partito e a sé stesso visto che, se non fosse stato per noi, probabilmente nemmeno si sarebbe accorto della mancanza. Nella frenesia di voler mettere la bandierina però, il distratto Baccelli ci da’ ragione presentando oggi un emendamento al testo affinché siano inseriti gli 80mila euro, ammettendo così che non erano previsti nel testo originale. Un emendamento peraltro, mi preme ricordare, molto simile a quello che noi avevamo protocollato già la settimana scorsa”.
“Come Lega, ci fa molto piacere constatare, seppur con ritardo, la convergenza di Baccelli sulle nostre posizioni e sui nostri atti – conclude Montemagni – per quanto ci riguarda il nostro esclusivo interesse è quello che il Comune riceva i finanziamenti promessi, perciò domani voteremo favorevolmente a tutti gli atti presentati in tal senso. Vedremo se Baccelli farà la stessa cosa o se invece giocherà per sé”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.