Montemagni e Belotti (Lega): “Rossi gioca con la salute dei cittadini”

I rappresentanti del Carroccio polemici con il presidente della Regione per un suo post sul coronavirus

“Il presidente Rossi in un post afferma che chi non è d’accordo con lui in tema di prevenzione sul Coronavirus è un fascioleghista“. Commentano così, esterrefatti ed indignati Daniele Belotti ed Elisa Montemagni, rispettivamente Commissario regionale e Capogruppo in Consiglio regionale della Lega.

“Una frase che stigmatizziamo apertamente – proseguono i rappresentanti del Carroccio – ritenendola indegna di una persona che, tra l’altro, riveste, fortunatamente ancora per poco, un ruolo di primissimo piano. Sapevamo che la sinistra fosse allo sbando e priva di seri argomenti ma tirare in ballo la salute per attaccare ignobilmente un avversario politico e tutti coloro che votano per un determinato partito, ci pare davvero inaccettabile e privo di alcuna giustificazione”.

“Meno male che Rossi è un democratico; se non lo fosse, non osiamo nemmeno pensare quali esternazioni potrebbe fare nei nostri confronti. Saremo poi curiosi di sapere – conludono Belotti e Montemagni – cosa ne pensa il degno aspirante sostituto, ovvero Eugenio Giani, su queste affermazioni: le condivide, ne prenderà le distanze, oppure salomonicamente non dirà nulla, perché magari distratto da qualche cerimonia? Agli elettori, nel prossimo maggio, l’ardua sentenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.