Emittenti locali, Nisini (Lega): “Presentata la richiesta per stanziamento di 80 milioni”

La senatrice: "Servizio essenziale per il territorio"

Il sostegno delle emittenti locali rientra tra i 204 emendamenti che la Lega Salvini Premier ha presentato al decreto del Governo. A riferirlo è la senatrice Tiziana Nisini, membro della commissione lavoro al senato, in questi giorni impegnata a Roma.

La richiesta dello stanziamento di 80 milioni di euro per l’anno 2020 risulta indispensabile per mantenere in vita le emittenti radiotelevisive locali– sottolinea Nisini – ricordando che in questo momento di emergenza, si trovano come non mai in una situazione critica perché, nonostante l’aumento degli ascolti, la pubblicità è crollata dell’80 per cento e ciò non consente loro di sostenere i costi quotidiani. In questo momento, così drammatico per il nostro paese, stanno fornendo un sevizio essenziale alla popolazione, garantendo intrattenimento di qualità h 24, fornendo informazioni utili e linee comportamentali alle persone soprattutto a quella fascia di popolazione che non utilizza i social, gli anziani per esempio.”

Mi rivolgo a tutti coloro che lavorano nelle emittenti locali ringraziandoli per il loro minuzioso lavoro attraverso il quale tengono in costante aggiornamento la popolazione , trasmettendo le dirette informative dei sindaci del territorio e gli aggiornamenti a livello nazionale -conclude la senatrice -. Siete sempre presenti in prima linea in questa guerra ed il governo si deve rendere conto che il servizio che fornite al territorio è essenziale ed importante. Il nostro impegno sarà quello di portare l’emendamento fino in fondo.”

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.