Toscana, negli ospedali distribuite 900mila mascherine

Una media di 220mila presidi al giorno

Procede ad una media di oltre 220 mila al giorno il ritmo di consegna delle mascherine nell’area Covid dei vari presidi sanitari toscani. La percentuale maggiore è rappresentata dalle mascherine chirurgiche made in tuscany, le tnt (tessuto-non tessuto).

Fino alla giornata di oggi (30 marzo), sono state in tutto 868.050 le mascherine messe a disposizione: 702.600 tnt, 80.300 ffp2, 80.150 chirurgiche CE e 5.000 ffp3 (solo per i reparti di terapia intensiva).

Domani (31 marzo) ne saranno consegnate altre 271.000: 202.900 tnt, 21.000 ffp2, 42.100 chirurgiche Ce e altre 5.000 ffp3, per un totale di oltre 1.100.000 mascherine.

Oltre alle mascherine sono state consegnate anche 32.000 protezioni facciali.

La consegna dei dispositivi avviene in tutta l’area Covid che comprende il 118, i pronto soccorso ed i reparti radiologia e malattie infettive. Nelle Aziende Usl Toscana Centro e Sud Est l’approvvigionamento avviene direttamente ai presidi sanitari mentre nella nord ovest esiste un centro di smistamento che provvede alla consegna ai vari presidi sanitari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.