Consiglieri regionali della Lega: “In aula proposte concrete per l’emergenza”

Gli esponenti del Carroccio: "Siamo convinti che le istituzioni debbano e possano fare di più"

Proposte concrete per l’emergenza coronavirus. Sono quelle che dicono di aver fatto durante il consiglio regionale in videoconferenza gli esponenti della Lega.

“Come Gruppo Lega – spiegano i consiglieri – abbiamo fatto delle proposte concrete ed a nostro avviso realizzabili, poi confluite in un unico atto di tutto il centrodestra, per affrontare le svariate e gravi problematiche sanitarie, guardando, però, anche ai tanti ed ulteriori drammatici problemi che il virus sta causando e purtroppo continuerà a creare per un pò di tempo ad imprese e singole persone”.

“Occorre – precisano gli esponenti leghisti – pensare, infatti, alle attuali stringenti esigenze, ma anche prepararsi, nell’immediato futuro, a continuare a supportare adeguatamente i cittadini toscani e le aziende che, col passare delle settimane, sono sempre più alle prese con una crisi economica tragicamente palpabile e molto pesante. Siamo, infatti, fermamente convinti che le istituzioni possano e debbano fare di più per sostenere a 360° i toscani; da parte nostra, non mancano certo le idee. Ci auguriamo, quindi, che vengano accolte anche da chi governa la Regione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.