Coronavirus, nuove deroghe per la gestione degli impianti di rifiuti

Consentiranno ai gestori degli impianti di superare le criticità e i problemi derivanti dall'attuale situazione di emergenza sanitaria

Ieri (6 aprile) è stata emanata una nuova ordinanza, predisposta dall’assessore Federica Fratoni e firmata dal presidente Enrico Rossi, per disciplinare la complessa materia rifiuti in questa emergenza Covid19.

Con tale ordinanza si applicano le deroghe alle condizioni autorizzative così da consentire ai gestori degli impianti di superare le criticità e i problemi derivanti dalla chiusura di alcune imprese o di alcune attività che permettevano di completare la filiera di trattamento rifiuti.

Sarà possibile adesso a tutti i gestori del servizio pubblico che ne faranno richiesta tramite apposito modulo, raccogliere i rifiuti e trattarli o stoccarli in ambiente adeguato dotato di tutti i presidi necessari a garantire le condizioni di sicurezza per l’ambiente e per gli operatori in attesa di poterlo lavorare allorquando ci saranno le condizioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.