Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Rigenerazione spazi urbani, via al bando per i Comuni toscani

Aprirà il prossimo 15 aprile e fino al 24 luglio sarà possibile presentare le domande

Aprirà il prossimo 15 aprile (e fino al 24 luglio prossimo) il termine per la presentazione delle domande relative al bando per il sostegno a progetti di qualificazione e valorizzazione dei luoghi del commercio e per la rigenerazione degli spazi urbani. La dotazione finanziaria ammonta a 600 mila euro.

I destinatari sono i Comuni toscani non ubicati in aree interne, con una popolazione compresa tra i 10mila e i 50mila abitanti rilevata al 31 dicembre scorso. Ovviamente gli interventi devono prevedere spese che non hanno beneficiato di misure regionali analoghe. Il contributo concesso, a fondo perduto, può andare da un minimo di 10 mila ad un massimo di 40 mila euro e pari a non più dell’80 per cento dell’investimento ammesso.

“Come già annunciato – spiega l’assessore alle attività produttive e commercio Stefano Ciuoffo – riproponiamo anche per il 2020 questo bando con le medesime caratteristiche per i beneficiari, i comuni tra i 10mila e i 50mila abitanti, vista la positiva risposta riscossa”.

Queste le spese ammissibili: servizi innovativi al consumatore e per la sicurezza di operatori e consumatori, micro riqualificazione infrastrutturale di centri storici ed altri interventi finalizzati a rendere più competitive le micro e piccole imprese del commercio dei piccoli centri, allestimento di spazi comuni, abbellimento del contesto urbano, allestimento di punti informativi, di accoglienza o di desk informatizzati, riqualificazione spazi pubblici, riqualificazione e recupero immobili nella disponibilità di amministrazioni pubbliche.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle 9 del 15 aprile fino alle 12 del 24 luglio attraverso il sito del soggetto gestore, Sviluppo Toscana.

Rispetto al termine di chiusura di presentazione delle domande, viene precisato che queste potranno essere disposte con apposito atto dirigenziale a fronte dell’emergenza Covid 19.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.