Grave incidente sulla A1 fra Arezzo e Monte San Savino: 4 morti, fra cui un neonato e una bimba

Tre i feriti per lo scontro fra due auto e un mezzo pesante

Quattro morti, fra cui due minorenni, e tre feriti (anche in questo caso ci sono due bambini) in un incidente stradale che ha visto coinvolti sulla A1 Milano-Napoli, tra Arezzo e Monte San Savino, tre mezzi, tra cui un mezzo pesante.

La corsia interessata è quella in direzione di Roma, a causa di un incidente tra un mezzo pesante e due leggeri, avvenuto al chilometro 360, nel quale quattro persone hanno perso la vita e tre sono rimaste ferite.

Sul posto i soccorsi sanitari e meccanici, i vigili del fuoco, le pattuglie della polizia stradale e il personale della direzione del terzo tronco di Firenze di Autostrade per l’Italia.

I due bimbi morti sono un neonato di 10 mesi e una bambina di 10 anni. Secondo quanto ricostruito dalla polizia stradale, i due bimbi si trovavano su una monovolume a sette posti, con altre cinque persone. La vettura avrebbe tamponato un tir, finendo poi contro un’altra auto. Quattro degli occupanti della monovolume, tra cui due adulti, di nazionalità romena, e i due bambini sono morti sul colpo. I due minori feriti sono stati portati in elisoccorso all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Gli altri feriti sono stati trasferiti agli ospedali di Arezzo e Siena.

Il tratto della A1 è rimasto chiuso dal momento dell’incidente fino alle 17,30: si sono registrate code di 10 chilometri in direzione sud, 5 in direzione nord.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.