Quantcast

Un nuovo mezzo per Aism Lucca

Alla presenza del vice sindaco con delega al sociale Ilaria Vietina, del presidente di Aism di Lucca Antonino Mastruzzo, del rappresentante di Pmg Italia Spa e dei rappresentanti delle numerose aziende coinvolte nel progetto, si svolgerà giovedì (17 marzo) alle 14 a Lucca, in Piazza del Giglio, la cerimonia di consegna in comodato d’uso gratuito ad Aism-Lucca, di un Fiat Doblò attrezzato per il trasporto di persone con disabilità.

Tramite l’azione di Pmg e la generosa partecipazione di numerose aziende del territorio si realizza così un progetto di solidarietà sostenibile volto a realizzare un concreto miglioramento della qualità di vita con sclerosi multipla. Il nuovo Fiat Doblò consentirà infatti ad Aism-Lucca di incrementare i servizi offerti alle persone con disabilità, garantendone la mobilità, favorendone la piena integrazione e l’inclusione sociale. Aism è l’unica organizzazione in Italia che intervenga a 360 gradi sulla sclerosi multipla, non solo tramite l’erogazione di servizi ma anche attraverso la promozione, l’indirizzo e il finanziamento della ricerca scientifica, la rappresentanza e l’affermazione dei diritti delle persone con sclerosi multipla affinché queste siano sempre pienamente partecipi e autonome. Aism insieme con Pmg, attraverso la passione, l’entusiasmo e la fiducia condivisa ricercano soluzioni innovative per orientare le risorse e le esigenze del settore pubblico e del privato verso il fondamentale obiettivo dell’integrazione e dell’autonomia di ogni individuo e del cittadino. È previsto un brindisi inaugurale.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.