“Il diario di Rosa Shocking”, un racconto fantastico a Lucca Libri

Il laboratorio è stato realizzato al centro diurno San Marco

Si intitola Il diario di Rosa Shocking ed è il racconto che sarà al centro dell’incontro di lunedì prossimo (9 dicembre), alle 17,30, alla libreria Luccalibri Caffè letterario in viale Regina Margherita a Lucca, organizzato dal laboratorio La bottega digitale.

Si tratta di un racconto fantastico, pensato per essere veicolato in maniera prioritaria nei social network, e realizzato dal laboratorio di comunicazione multimediale La bottega digitale dell’Asl Toscana nord ovest (Zona distretto Piana di Lucca), in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Archimede.

I partecipanti al laboratorio, che è stato realizzato al centro diurno San Marco, che fa parte dell’unità funzionale Salute mentale adulti di Lucca, sono stati coinvolti nelle tecniche dei social media, della fotografia, dell’arte narrativa e, dallo scorso febbraio, hanno sviluppato i dettagli della storia, visitato i luoghi dove ambientarla, postato i dialoghi, le foto e le interazioni su Facebook dai profili dei personaggi. Hanno quindi dato loro coerenza, in particolare al personaggio di Giacomo Puccini, che nella storia si manifesta in forma ultraterrena, riuscendo ad interagire con la protagonista, una donna di 31 anni, in cui si manifestano i sintomi della depressione, argomento rilevante su cui il progetto punta a sensibilizzare utenti e cittadini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.