Gvs Barga, Feniello è il nuovo presidente

Myrna Magrini nominata presidente onorario

Gruppo Volontari della Solidarietà, si rinnovano gli organi sociali dell’associazione di Barga.

Myrna Magrini, come aveva preannunciato da qualche mese, ha lasciato la presidenza del Gvs dopo 15 anni di forte e appassionato impegno nell’associazione dove ha sempre operato con grande determinazione e tenacia per il raggiungimento di importanti obiettivi in favore degli amici diversabili e delle loro famiglie naturalmente con l’appoggio dei tanti volontari e il sostegno economico della comunità, privati cittadini, enti, fondazioni, associazioni. Myrna ha ringraziato tutti per la condivisione, la disponibilità e l’attenzione premurosa verso il gruppo e gli amici più fragili.

Nell’assemblea generale svoltasi il 27 novembre, su proposta del consiglio Ddrettivo, è stata proclamata all’unanimità presidente onorario.

L’assemblea ha approvato all’unanimità anche il nuovo statuto adeguato alla normativa del codice del terzo settore.
Nello stesso giorno si sono tenute le votazioni per il rinnovo del consiglio direttivo. Sono stati eletti Francesco Feniello, Enrico Peccioli, Luciana Cecchini, Rachele Gasperetti, Anna Dini, Marica Biagiotti, Simona Angeloni, Maria Renucci, Umberto Biagioni, Giovanni Bernardi e Silvia Del Checcolo.

La sera del 4 dicembre, nella prima seduta del Consiglio, sono state assegnate le cariche sociali. Francesco Feniello è il nuovo presidente.
Vicepresidente è Enrico Peccioli; Simona Angeloni è la segretaria e per la carica di tesoriere è stata votata Maria Renucci.

Incarichi di responsabilità, per il buono e corretto funzionamento dei Laboratori e delle diverse attività e iniziative, sono stati affidati agli altri componenti: Giovanni Bernardi, Luciana Cecchini, Marica Biagiotti, Anna Dini, Umberto Biagioni, Rachele Gasperetti e Silvia Del Checcolo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.