Quantcast

Onlus Amo dell’Amore e Lions, via a distribuzione pacchi alimentari foto video

Partiti dalla Conad di Altopascio 55 quintali di prodotti di consumo

La onlus Amo dell’Amore, costantemente attiva per la solidarietà sul territorio, regala, ormai da quattro anni, in prossimità delle feste natalizie, un sorriso a tutte le famiglie bisognose.

È partita stamani (5 dicembre), dalla Conad di Altopascio, la distribuzione dei pacchi alimentari per i bisognosi. In tutto sono 275, cinquantacinque per ogni Lions club (Lucca Host, Lucca Le Mura, Garfagnana, Antiche valli lucchesi e Pescia), per un totale di ben 55 quintali di prodotti alimentari. Presenti il presidente della onlus Amo dell’Amore, Pasqualino Fenili e Giuseppe Guerra, secondo vicegovernatore del distretto 108La Toscana.

“I pacchi arriveranno a destinazione oggi stesso (5 dicembre) – dice il presidente Pasqualino Fenili -. Saranno distribuiti alle parrocchie, alle Misericordie, ai centri di accoglienza situati nella zona di competenza dei vari Lion clubs. Sono molte le famiglie bisognose e grazie a questo pacco alimentare riusciamo – conclude – almeno per un giorno, a regalare a tutte loro un sorriso a forma di Natale”.

Momento di grande unione quello di stamani, come sottolinea Giuseppe Guerra, secondo vice-governatore del distretto 108La Toscana: “E’ un service a carattere non solo locale ma anche nazionale e internazionale, grazie anche ad un protocollo di intesa firmato il 30 novembre dai Lions in collaborazione con il Banco alimentare. Siamo orgogliosi di questa vicinanza alle famiglie che più hanno bisogno”.

La onlus Amo dell’Amore è attiva su tutto il territorio di pertinenza dei cinque Lions club ed oltre, numerosi sono gli interventi effettuati: dai restauri di opere d’arte a donazione di automezzi alle Misericordie, pubbliche assistenti, enti sociali, scuole. “Dobbiamo ringraziare chi, con le donazioni, ci ha permesso di realizzare tutto questo – ha detto ancora il presidente Fenili – La nostra onlus non ha alcuna spesa di gestione, sono tutti volontari che svolgono le loro mansioni con entusiasmo e solidarietà. In programma ad oggi c’è la raccolta fondi in occasione del Lions running che ci servirà per poter acquistare bastoni elettrici per i non vedenti, un manichino per l’addestramento sanitario alla Misericordia di Capannori, un generatore elettrico e un piccolo contributo per l’addestramento cani-guida alla scuola di Limbiate. Siamo molto orgogliosi e ci auguriamo il meglio”, conclude.

La distribuzione dei pacchi alimentari è stata realizzata grazie al contributo della onlus Amo dell’Amore, della Fondazione Cassa di risparmio di Lucca, della Conad e dei cinque Lions club del territorio.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.