‘Corri con Paolo’ diventa raccolta fondi, raddoppiato l’importo

Fratres: "Non vogliamo rimanere inattivi, sempre a sostegno dell'Agbalt anche con l'emergenza virus"

La corsa podistica non competitiva Corri con Paolo, che dal 2011 viene organizzata ogni anno dai donatori Fratres Montecarlo al fine di raccogliere fondi per l’Agbalt (Associazione genitori bambini affetti da leucemia o tumore) e che era in programma per sabato scorso, è stata annullata come tutte le manifestazioni, a causa dell’emergenza Covid-19.

Se la corsa è rimandata a data da destinarsi, non così le iniziative dei Fratres di Montecarlo a favore dell’Agbalt: “Non vogliamo rimanere inattivi, pur rimanendo a casa – affermano – perciò abbiamo deciso di attivare una raccolta fondi per non perdere l’occasione di partecipare a un momento di condivisione e sostegno all’Agbalt”.

L’iniziativa prevede una raccolta fondi che il Gruppo donatori Fratres di Montecarlo sosterrà raddoppiando l’importo che sarà raggiunto alla chiusura delle donazioni.

Si può effettuare la propria donazione con carta di credito (Visa o Mastercard), attraverso il portale gofundme, all’indirizzo: https://www.gofundme.com/f/corri-con-paolo-x-per-agbalt oppure attraverso bonifico bancario: Iban: IT30U0503470190000000113605, intestato a Gruppo donatori sangue Fratres Montecarlo – Causale: Corri con Paolo X – BIC/SWIFT: BAPPIT21S42

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.