Due auto alla Cri Lucca grazie al Gruppo Brandini. Boom di donazioni per emergenza foto

Tantissimi gli aiuti che continuano ad arrivare all'associazione, dai Dpi alla raccolta fondi

Ancora donazioni per il comitato della Croce Rossa di Lucca. Grazie al gruppo Brandini, i volontari dell’associazione hanno ora a disposizione due nuove autovetture in comodato d’uso gratuito per fronteggiare l’emergenza Covid-19. Questa donazione permetterà di implementare le tante richieste di aiuto che provengono dal nostro territorio.

“Ringraziamo di cuore il gruppo Brandini – commenta il presidente Fabio Bocca – Tramite la Croce Rossa Italiana avevamo fatto richiesta anche alla Toyota Italia, ma purtroppo Lucar aveva già assegnato i mezzi ad altre associazioni. Grazie alle due autovetture i volontari potranno svolgere al meglio i servizi, fronteggiando le tante richieste arrivateci per l’emergenza sanitaria. I volontari del comitato di Lucca da settimane stanno lavorando senza sosta per rispondere a tutte le richieste d’aiuto, tra queste il servizio pronto farmaco e il servizio spesa a casa. Un ringraziamento particolare anche ai volontari temporanei – ad oggi sono 42 – che hanno preso servizio nel nostro comitato dando un prezioso supporto in questo difficile e caotico momento”.

Oltre alle autovetture e alla già nota raccolta fondi, che nei giorni scorsi ha visto arrivare donazioni anche dal mondo dell’arte grazie ad un’iniziativa nata da artisti lucchesi, sono tanti gli aiuti che continuano ad arrivare al comitato dell’associazione lucchese: mascherine, ma anche kit proteggi volante e sedili grazie alla Guidi Car, Voloauto srl e Myservice, gel disinfettante per mani grazie all’ortopedia Filippi e visiere protettive donate dalla Pluss Dental Market.

“Ringrazio tutti coloro che hanno deciso di dare un contributo alla nostra associazione – conclude il presidente – Quasi ogni giorno riceviamo donazioni da parte di aziende e di privati cittadini, questi gesti ci riempiono di forza. Stiamo lavorando alla creazione di altri progetti dedicati al supporto della popolazione, cercheremo di fare tutto al meglio, sperando che questa emergenza si plachi al più presto”.

Un prezioso contributo è arrivato anche dal mondo della musica e del web: tantissime le donazioni arrivate grazie al dj lucchese Marco Faraone che con una diretta Facebook ha chiesto ai suo fan di aiutare la Croce Rossa. Boom di aiuti anche grazie allo youtuber Nicola Vannucchi che con la sua comicità sta collaborando con l’associazione per creare contenuti divertenti e utili in questo momento di emergenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.