Luccasenzabarriere, rinviata la terza edizione di ‘Una marcia in più’

La passeggiata in carrozzina per le vie del centro storico spostata ad ottobre

L’emergenza Covid-19 ha costretto l’associazione Luccasenzabarriere a rinviare la terza edizione dell’iniziativa Una Marcia in più, la passeggiata in carrozzina per le vie del centro storico e su parte delle cinte murarie programmata originariamente per sabato 30 maggio. Un evento che verrà realizzato grazie all’imprescindibile partnership con l’ortopedia Michelotti, sempre a fianco della nostra associazione in questo genere di manifestazioni. Non si tratta, infatti, di una cancellazione bensì di un arrivederci poiché gli organizzatori proveranno a realizzare la manifestazione, una delle più significative di quelle realizzate dall’associazione del presidente Domenico Passalacqua, ad ottobre.

Passeggiata che, prima dello scoppio della pandemia, aveva già raggiunto tante adesioni, tra cui quelle di oltre 200 studenti di scuole medie e superiori, oltre a considerare il prezioso supporto della Compagnia Balestrieri di Lucca e altre associazioni dei cammini, tra cui Sentieri di felicità e il testimonial Andrea Lanfri. Particolarmente apprezzata, inoltre, la sinergia tra Luccasenzabarriere e la scuola superiore Isi Pertini. Nonostante le difficoltà create dalla pandemia, gli studenti della 4B Tgc assieme ai loro insegnanti sono riusciti a elaborare diversi loghi personalizzati dell’edizione numero tre di Una marcia in più.

“È stato molto complicato scegliere un solo logo dato che tutti i rimanenti erano molto belli – ha dichiarato il presidente di Luccasenzabarriere Domenico Passalacqua – Ci tengo a ringraziare tutti gli studenti della 4B, tra cui Irene Castiglione autrice di quello selezionato, la dirigente scolastica Daniela Venturi e la professoressa Maria Antonietta Bardino per la loro collaborazione. Un elogio esteso a tutti coloro che hanno creduto, ancora una volta, in questa manifestazione; l’appuntamento è solo rimandato di qualche mese, ma sono fiducioso nel regolare svolgimento ad ottobre”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.