Da Cral Clap una lampada scialitica per la pediatria del San Luca

La donazione del circolo di Lucca grazie ai fondi della raccolta 'Tranvieremergenza'

Una lampada scialitica portatile per il reparto di pediatria dell’ospedale San Luca. E’ questo l’omaggio del Cral Clap di Lucca acquistato con parte del ricavato della raccolta fondi organizzata dai circoli Autoferrotranvieri delle provincie di Massa-Carrara, Lucca, Pisa e Livorno, denominata Tranvieremergenza. Aiuta chi ci aiuta.

Questa mattina (6 luglio) alla consegna erano presenti la dottoressa Vaccaro, il personale sanitario che opera nel reparto di pediatria e Pagliai e Burgalassi, rispettivamente presidente e vice presidente del Cral Clap di Lucca. Grazie a questa attrezzatura sarà garantito un ausilio al personale medico nella cura dei neonati affetti da gravi patologie. L’iniziativa, nata sulla spinta dell’emergenza sanitaria creatasi con l’emergenza covid19, ha visto concretizzarsi la solidarietà degli autoferrotranvieri, rispondendo alle esigenze che i vari ospedali del territorio hanno manifestato. La sezione di Lucca ha provveduto alla donazione di questa lampada, utile per gli interventi chirurgici come sorgente principale di luce e capace virtualmente di eliminare le ombre sul campo operatorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.