Passa da Lucca la maratona in bici dei malati di Parkinson

L'8 settembre la tappa in piazza Anfiteatro: accoglienza dall'assessore Stefano Ragghianti

L’8 settembre arriverà a Lucca un gruppo di 13 coraggiosi sportivi che, pur affetti da malattia di Parkinson, hanno trovato nello sport una ragione di vita ed un modo per rallentare significativamente il decorso inesorabile di questa malattia neurodegenerativa.

Il gruppo, che parte da Pavia ed arriverà a Roma dopo un percorso a tappe lungo 790 chilometri, farà l’ingresso ufficiale nella nostra città appunto l’8 settembre circa alle 12,30-13 in piazza dell’Anfiteatro alla presenza dell’assessore Ragghianti.

Seguirà un pranzo a La pecora nera con rappresentanti di varie associazioni per uno scambio di esperienze e notizie più dettagliate sulla loro impresa sportiva ed umana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.