Educazione ambientale, ripartono i percorsi di Acque spa nelle scuole foto

Per aderire agli interventi gratuiti basta compilare la domanda online a partire dalle 7 di giovedì (15 ottobre)

Cosa ruota attorno alla gestione e al funzionamento dell’acqua? E’ proprio per rispondere a questa domanda e alle mille altre possibili che riparte l’educazione ambientale nelle scuole promossa da Acque spa. La società col suo Acque tour ha messo a disposizione 400 interventi gratuiti con possibilità di scegliere l’opzione della didattica in presenza oppure a distanza.

L’obiettivo del progetto è far scoprire a tanti studenti “come funziona” l’acqua, in modo coinvolgente e partecipativo, con percorsi didattici specifici per ogni fascia di età, dalla scuola dell’infanzia alle scuole secondarie di secondo grado. Ogni anno Acque Tour, che nel frattempo è giunto alla sua diciannovesima edizione, riesce a coinvolgere oltre 5 mila persone, tra studenti e insegnanti.

La partecipazione ad Acque Tour è completamente gratuita per i primi 400 interventi. Gli insegnati interessati potranno aderire dalle 7 di giovedì (15 ottobre) fino al 31 ottobre, compilando online la propria domanda dalla pagina www.acque.net/acque-tour oppure su www.latartarugaonline.it/progetto/progetto-acque-tour. Su queste stesse pagine sono a disposizione i contenuti del progetto e le modalità di adesione. La principale novità di quest’anno scolastico, viste le particolari condizioni di svolgimento delle lezioni in classe o di visite agli impianti a causa delle restrizioni anti-Covid, è la possibilità di accedere ai moduli e alle lezioni sia attraverso attività in presenza a scuola, sia con la didattica a distanza. Il coordinamento del progetto è affidato all’associazione La Tartaruga, contattabile dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 al numero 0587 477635 o al cellulare 333 6685357, o via email a segreteria@latartarugaonline.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.